L’ultimo romanzo di Will Smith

Libri

L’ultimo romanzo di Will Smith

Il re dell’avventura Wilbur Smith, ad un passo dagli 80 anni, apre al thriller con il libro “Vendetta di sangue” (Longanesi), suo nuovo romanzo che sara’ in libreria il 31 gennaio. Per l’uscita del libro lo scrittore, che e’ nato nel 1933 nella Rhodesia del Nord (l’attuale Zambia), verrà in Italia dove e’ molto amato e ha venduto con le sue opere 23 milioni di copie su un totale di 122 milioni in tutto il mondo.Prima tappa italiana di sara’ Milano il 28 e 29 gennaio e poi Roma il 30 e 31 gennaio.

Dal 31 Gennaio in libreria

Hector Cross non è un eroe: è soltanto un uomo. Ma quando un uomo come Hector Cross perde tutto quello che ha, il suo dolore e la sua furia possono essere devastanti.Una mano assassina ha spezzato la vita di Hazel Bannock, la donna che amava e che stava per dargli una figlia.

La neonata è sopravvissuta e ora Hector è solo, con una bambina da crescere, e un’indomabile sete di vendetta e di giustizia. È il momento di
riunire la squadra di un tempo, i membri della Cross Bow Security. È il momento di tornare nella terra del nemico, che sia il deserto dell’Africa nordorientale o la City di Londra. È il momento di combattere la Bestia, il gruppo di terroristi che Hector credeva di aver sconfitto e che, invece, pare aver rialzato la coda velenosa come uno scorpione. Ma bastano pochi passi nella follia e nella violenza perché Cross capisca che il nemico ha molte facce. Volti nascosti in torbidi segreti di famiglia, che Hazel non ha mai avuto il coraggio di confessargli. Volti che adesso tornano dal passato per colpire, affamati di potere e di denaro, ebbri di violenza e di perversioni, assetati di sangue. La caccia è aperta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

pena capitale
Cultura

Cruciverba: la pena piu’ severa (8 lettere)

25 luglio 2017 di Notizie

Quando cerchiamo di risolvere un cruciverba spesso ci troviamo di fronte a definizioni di cui non conosciamo la risposta e che dobbiamo andare a “scoprire” incrociando le altre definizioni.
La definizione di oggi è “Qual è la pena più severa di carcerazione?”. La risposta, di otto lettere, è capitale.