Xbox 360 viola quattro brevetti Motorola COMMENTA  

Xbox 360 viola quattro brevetti Motorola COMMENTA  

Questa è la sentenza del giudice David Shaw della US International Trade Commission sul caso Motorola.

(Motorola aveva denunciato Microsoft per la violazione di 5 proprietà intellettuali, ma sono 4 quelle che starebbe utilizzando senza diritto).

Queste conclusioni andranno al vaglio dei sei membri della Commissione e se dovessero confermare tale sentenza,le importazioni della console di casa Microsoft dagli Stati Uniti verso altri paesi potrebbero essere bloccate.


Becki Leonard, portavoce di Motorola ha spiegato che <<Microsoft continua a violare il portfolio di brevetti di Motorola Mobility e siamo fiduciosi della nostra posizione>> e che non vedono l’ora che la Commissione enunci il suo verdetto ad Agosto: ovviamente Microsoft non ha digerito tali affermazioni e ha loro risposto che Motorola è un’azienda che mira ad uccidere il settore della multimedialità.


Ma addentriamoci un momento nello spiegare quali brevetti la casa di Redmond starebbe usando senza pagare alcunché:due brevetti sulla tecnologia Wi-Fi,due relativi ad uno standard per la codifica video e uno per la comunicazione tra la console e i vari accessori.


Microsoft, ovviamente, spera in una diversa decisione e chiede che Motorola metta a disposizione i propri brevetti a condizioni eque.

Leggi anche

ADSL
Tecnologia

Quale ADSL ho e come capirlo

Piccola guida a scoprire l'identità della nostra connessione ADSL. Potrebbe essere stato un forte colpo in testa a procurarvi un'amnesia improvvisa; oppure, semplicemente, siete un po' smemorati; o ancora, perché Leggi tutto
logo
Tecnologia

Tre modi per creare logo online

Avete bisogno di creare un logo per il vostro brand? Siete capitati nel posto giusto. Supponiamo che abbiate intenzione di avviare un'attività che ha bisogno di un marchio distintivo; oppure che abbiate la necessità di Leggi tutto
About Matteo Salvatori 49 Articoli
Nato il 07/05/1991 a Bologna, grande lettore ed appassionato di storia antica e moderna.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*