Yogurt greco: ricette salate

Style

Yogurt greco: ricette salate

YOGURT GRECO.
YOGURT GRECO.

Che differenze ci sono tra lo yogurt greco e quello classico? Scopriamo insieme tutti i segreti dello yogurt greco e le ricette salate più gustose.

Lo yogurt classico e lo yogurt greco sono due alimenti dal sapore acidulo e la consistenza densa e cremosa che vengono prodotti dal latte fresco che viene lasciato fermentare. Lo yogurt greco a differenza dello yogurt classico contiene meno lattosio ed è perfetto per le persone con problemi di intolleranze alimentati. A differenza dello yogurt però contiene più proteine e meno zuccheri e sodio.

Queste differenze derivano dal fatto che lo yogurt classico viene filtrato due volte, mentre lo yogurt greco riceve tre filtrazioni per rimuovere il siero in una maniera maggiore. Per questo motivo lo yogurt greco al palato risulta meno acidulo rispetto allo yogurt classico e la consistenza rimane maggiormente cremosa e densa.

Lo yogurt greco è utilizzato per moltissime ricette in cucina e le più semplici da preparare sono sicuramente la salsa tzatziki e lo sformato di salmone.

Vediamo insieme la preparazione più semplice.

INGREDIENTI SALSA TZATZIKI:

  • 250 gr di yogurt greco.
  • 2 spicchi d’aglio.
  • 2 cucchiai di olio extravergine.
  • 1 cetriolo
  • 1 pizzico di sale.
  • 2 cucchiaini di aneto tritato.

PREPARAZIONE SALSA TZATZIKI:

  1. Per preparare la salsa tzatziki affettate a cubetti piccoli il cetriolo e assieme tritate aneto e aglio.
  2. Versate lo yogurt greco e mescolatelo con la frusta aggiungendo l’olio extravergine.
  3. Mescolate e nel frattempo aggiungete aneto, sale, aceto e aglio tritato.

RICETTA SFORMATO DI SALMONE:

  • 175 gr di yogurt greco.
  • 200 gr di salmone.
  • 1 uovo.
  • 30 gr di porro.
  • 2 cucchiai di succo di limone.
  • 40 gr di pangrattato.
  • Prezzemolo.
  • Uova di salmone.
  • Pepe bianco.

PREPARAZIONE SFORMATO DI SALMONE:

  1. Iniziate a preparare lo sformato di salmone tritando assieme il prezzemolo e il pangrattato utilizzando un mixer da cucina.
  2. Prendete il porro, tritatelo e pulitelo.
  3. Tagliate il salmone a fette sottili.
  4. Unite assieme pangrattato, salmone, succo di limone, yogurt greco, pepe bianco e tuorlo d’uovo.
  5. Montate a neve l’albume e aggiungetelo agli ingredienti.
  6. Cuocere il tutto per 15-20 minuti a 200°.
  7. Sfornate, lasciate riposare il tutto e aggiungete yogurt greco, prezzemolo e uova di salmone.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

coccinella
Animali

Cosa mangia una coccinella?

15 agosto 2017 di Notizie

A seconda della specie di appartenenza, la coccinella può mangiare larve, vari tipi di insetti, polline o funghi delle foglie.