Yosemite novità COMMENTA  

Yosemite novità COMMENTA  

OS-X-Yosemite

Si sa che la Apple è una delle maggiori produttrici non solo di dispositivi informatici, ma anche di software che ne consentono il corretto funzionamento.

Il sistema operativo dedicato di tutti i devices Apple si chiama iOs, e per garantire un aggiornamento continuo vengono continuamente rilasciate delle nuove versioni. Giusto ieri, il 16 ottobre, dopo che era stato annunciato già in giugno, è arrivato il nuovo OS X 10.10 Yosemite.

Yosemite può essere installato su ogni macchina Apple che funzioni già con OS X 10.6, o versioni superiori, preferibilmente con almeno 4 GB di memoria.

Le novità di questa versione che saltano maggiormente all’occhio sono, in primis, un aspetto grafico del tutto rinnovato, con barre degli strumenti enormemente semplificate. La leggibilità è incrementata dall’uso di font più semplici, e di icone essenziali.

Nel centro notifiche, è stata inserita una nuova scheda che si chiama “Oggi”, e che permette di visualizzare con una sola occhiata tutte le novità dei social e altro. C’è comunque la possibilità di impostare la modalità “non disturbare”, che disattiva le notifiche.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*