Zafferana Etnea: tenta di uccidere il padre intervenuto in difesa della nuora poi si suicida COMMENTA  

Zafferana Etnea: tenta di uccidere il padre intervenuto in difesa della nuora poi si suicida COMMENTA  

Zafferana Etnea (Catania) – Un uomo accecato dalla rabbia, ha prima picchiato e poi cercato di uccidere il padre con un paio di forbici. Mario Santonocito – questo il nome del genitore – 60 anni, era intervenuto in difesa della nuora, incinta, durate un violento litigio con il marito, Luciano  Santonocito, 36 anni.

Il sessantenne si trova ricoverato in gravi condizioni presso l’ospedale Cannizzaro di Catania. All’arrivo dei carabinieri, allertati da alcuni vicini, Luciano Santonocito si è lanciato da un balcone, da un’altezza di 5 metri.

Non è chiaro se l’uomo abbia saltato per scappare o per togliersi la vita. La caduta gli è stata fatale.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*