Zanetti chiede l’aiuto dei tifosi

Inter

Zanetti chiede l’aiuto dei tifosi

Javier Zanetti
Javier Zanetti

Ormai l’atmosfera che si respira, in casa Inter, è quella di una vera e propria separazione tra tifoseria e squadra. La contestazione aperta di ieri, dopo i malumori verso i singoli già espressa nel corso delle precedenti gare, ha reso visibile il malessere di una tifoseria che dopo gli anni della grandeur, sfociata nel Triplete, mal sopporta il ridimensionamento in atto e, soprattutto, una condizione di minorità rispetto all’altra sponda, quella rossonera, che sembra andare a gonfie vele. Naturalmente, all’interno dello spogliatoio ci si è resi conto di questi malumori e a metterci la faccia, ancora una volta è capitan Zanetti, il quale ai microfoni di Inter Channel, a fine gara, ha rilasciato questa dichiarazione: “Siamo i primi a essere tristi e amareggiati, capiamo il disappunto dei tifosi ma abbiamo bisogno di loro. Conosco il nostro pubblico, ci è sempre stato vicino nei momenti di difficoltà, spero che lo faccia ancora”.

Speriamo che la parte più responsabile della tifoseria recepisce il messaggio di Zanetti e decida di appoggiare la squadra nel suo momento più difficile, rimandando i processi a fine stagione. Continuando a contestare, infatti, si rischia di fare ancora più danni di quanti non ne stiano uscendo fuori a causa delle scelte sbagliate degli ultimi due anni. Per l’Inter, non riuscire a conquistare almeno il traguardo minimo della qualificazione alla Champions League, che resta comunque estremamente complicato, significherebbe mettere una pesantissima ipoteca negativa anche sulla prossima stagione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...