Zarate potrebbe tornare alla Lazio

Inter

Zarate potrebbe tornare alla Lazio

Si levano sempre più alte le voci di una possibile partenza di Mauro Zarate, già a gennaio. L’ex laziale, arrivato a Milano sul finire della campagna estiva, ha sin qui pesantemente deluso e confermato di essere in un momento non positivo di una carriera che tre anni fa sembrava sul punto di decollare in maniera prepotente. In questi mesi passati a Milano, Zarate ha passato più tempo a scaldare la panchina che sul campo, anche quando i limiti offensivi palesati dall’undici nerazzurro sembravano poterne favorire l’impiego. Nelle poche occasioni in cui Ranieri lo ha chiamato in campo, ha poi confermato lo scarso feeling con la rete, limite che del resto aveva già ampiamente fatto vedere nelle due ultime stagioni laziali, sino a spingere Reja a metterlo ai margini della sua squadra. Se si pensa che la clausola di riscatto a favore dell’Inter è stata fissata a 17,5 milioni, una cifra con la quale si possono comprare in questo momento due giocatori sulla rampa di lancio come Vargas e Paulinho (solo per fare dei nomi, ma se ne potrebbero fare molti altri), si capisce come ai vertici societari si stia considerando con sempre maggior attenzione la possibilità di rimandare Zarate al mittente, in modo da risparmiare preziose risorse su uno stipendio molto alto che, alla luce delle prove offerte, non si giustifica assolutamente.

Come dargli torto?

Mauro Zarate
Mauro Zarate

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche