Zombi – Oltre 900 titoli per non riposare in pace COMMENTA  

Zombi – Oltre 900 titoli per non riposare in pace COMMENTA  

Arriverà nelle librerie il 12 agosto “Zombi – Oltre 900 titoli per non riposare in pace”, il nuovo titolo della collana Horror Project (UniversItalia), firmato dal critico cinematografico Francesco Lomuscio, tra i più noti esperti italiani di cinema dell’orrore.


Nel volume troverete oltre 900 film schedati e recensiti, 213 titoli citati e più di 150 schede tecniche di cortometraggi per ripercorrere tutta la storia del cinema degli zombi decennio per decennio, dai tempi del muto a quelli odierni degli elaboratissimi effetti digitali e delle invasioni televisive di morti viventi.


Un viaggio alla scoperta delle origini e del lungo, lento e inesorabile cammino intrapreso nell’ambito della Settima arte dalla figura dell’horror che, ormai conosciuta come salma resuscitata e affamata di carne umana, nasce, in realtà, attraverso il Voodoo e con connotati completamente diversi, per poi espandersi non soltanto all’interno del genere caro a Dracula e Freddy Krueger, ma spaziando in filoni totalmente estranei quali la commedia, i prodotti per bambini e, addirittura, il porno.


“Zombi – Oltre 900 titoli per non riposare in pace” è il risultato di vent’anni di ricerche, letture di materiale cartaceo e visioni di opere audiovisive edite ed inedite in Italia, di qualsiasi nazionalità, incluse produzioni orientali, low budget e perfino amatoriali.

L'articolo prosegue subito dopo


Si tratta quindi di un’opera di grande valore, imperdibile per gli appassionati del genere, ma non solo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*