Zynga debutta in Borsa a 8,9 mld $ E' la più grande quotazione del web dopo Google - Notizie.it

Zynga debutta in Borsa a 8,9 mld $ E’ la più grande quotazione del web dopo Google

Aziende

Zynga debutta in Borsa a 8,9 mld $ E’ la più grande quotazione del web dopo Google


A Wall Street debutta oggi Zynga, la società di social games che ha creato FarmVille e CityVille su Facebook. Il titolo comincerà a essere scambiato al Nasdaq sotto il simbolo ZNGA. La società, fondata nel 2007, ha fissato il prezzo a 10 dollari per azione e punta a raccogliere un miliardo di dollari, mentre il suo valore complessivo è di circa 8,9 miliardi di dollari. Si tratta della nuova quotazione più importante dopo il debutto di Google nel 2004: all’epoca il colosso di Mountain View raccolse 1,7 miliardi di dollari.

Nell’Ipo di ieri sono stati venduti 100 milioni di azioni, fatto che valuta la società a 7 miliardi di dollari, includendo warrant e opzioni non esercitate il valore sale a 8,9 miliardi di dollari. Alla vigilia si era parlato di un prezzo di collocamento tra gli 8,50 e i 10 dollari, ma la raccolta e la valutazione sono nettamente inferiori a quanto si era pensato a inizio anno (rispettivamente 2 e 20 miliardi di dollari).

In base alla documentazione che è stata presentata a inizio dicembre alla Securities and Exchange Commission, la Consob americana, Zynga prevede di avere un flottante di circa 699,4 milioni di azioni al debutto, compresi titoli di classe B e C che non saranno messi in vendita.

Zynga si prepara dunque a seguire la strada aperta dal sito di sconti online Groupon e da Angie’s List, il sito che offre recensioni controllate di aziende e dei servizi da queste offerti.

La percentuale del capitale di Zynga che sarà flottante, il 14 per cento, è leggermente superiore a quella offerta nelle altre ipo legate a Internet avvenute quest’anno. Groupon, LinkedIn e Pandora hanno tutte venduto meno del 10 per cento del capitale, una strategia intesa a far salire la domanda e quindi il prezzo.

Zynga, sede a San Francisco e FarmVille, CityVille e Mafia Wars fra i suoi prodotti più conosciuti, ha fatturato 829 milioni di dollari nei primi nove mesi dell’anno, il 90 per cento da Facebook, il più grande social network al mondo, con oltre 800 milioni di utenti. E potrebbe essere proprio Facebook la prossima grande di Internet a sbarcare in borsa. Le valutazioni che circolano parlano di un’ipo da 10 miliardi di dollari, che valuterebbe il totale di Facebook 100 miliardi di dollari.

nella foto Mark Pincus, amministratore delegato di Zynga

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche