04-05 Giugno. Monumenti Aperti 2011 – il programma completo | Notizie.it
04-05 Giugno. Monumenti Aperti 2011 – il programma completo
Cronaca

04-05 Giugno. Monumenti Aperti 2011 – il programma completo

Eventi in Sardegna

Monumenti Aperti 2011 il prossimo weekend fa tappa in 8 comuni del sud Sardegna: Carloforte, Monastir, Nuraminis, Samatzai, San Sperate, Teulada, Ussana, Villasor. Si potranno visitare liberamente alcuni tra i più importanti siti di interesse storico, artistico e culturale di questi Comuni della Sardegna. Andiamo dunque a scoprire quali sono i siti e i monumenti aperti sabato 04 e domenica 05 giugno.

MONUMENTI APERTI 2011
SABATO 04 – DOMENICA 05 GIUGNO

CARLOFORTE (CI)
Chiesa dei Novelli Innocenti
Chiesa della Madonna dello Schiavo
Chiesa di San Carlo
Cineteatro Cavallera
Cinta Muraria
Ex Mercato Civico – Exmè
Le Saline
Monumento ai Caduti
Portale del Castello – Forte Carlo Emanuele – Prigione
Società Mutua

MONASTIR (CA)
Percorso Naturalistico Archeologico Bosco di Roverella e zona archeologica Monte Zara

NURAMINIS (CA)
Chiesa parrocchiale di San Pietro
Lavatoio Pubblico
Montegranatico

SAMATZAI (CA)
Chiesa di San Giovanni
Chiesa di Santa Barbara
Montegranatico
Sa Domu de Su Ferreri

SAN SPERATE (CA)
Chiesa di San Giovanni
Frantoio di Casa Tola
Giardinetto e passeggiata tra i Murales
Museo del Crudo

TEULADA (CA)
Casa Baronale
Chiesa di San Francesco
Chiesa di Sant’Isidoro
Chiesa Parrocchiale Vergine del Carmine
Torre di Sant’Isidoro

Saranno aperti 5 siti: la Chiesa di San Francesco che per la popolazione locale è legata all’esecuzione delle condanne a morte, la Chiesa parrocchiale dedicata alla Vergine del Carmine, che risale alla seconda metà del 1600; la Casa Baronale, conosciuta come sa dom’e su baroni, fu un edificio – simbolo della storia del paese, durante la dominazione spagnola.

Ospita ora al piano terra la Biblioteca Comunale, mentre nelle sale del piano superiore sono ospitati il museo dell’ossidiana oltre ad una importante collezione di antichi costumi tradizionali teuladini, resi preziosi dai celebri ricami a Punt’ a brodu e Punt’ e nu. Poco fuori dal paese sorge la Chiesa di Sant’Isidoro, che sorge appena fuori del paese; accanto alla chiesa ed unita ad essa attraverso un loggiato a giorno, formato da quarto archi impostati su pilastri, in un ambiente molto suggestivo ed in posizione dominante sulla vallata sottostante, sino al mare, sorge l’omonima torre. La Torre di Sant’Isidoro fu in uso sino al 1867 con funzione di rifugio per proteggere dalle improvvise temporanee invasioni di pirati barbareschi. Aveva, inoltre, funzioni di allarme sulla via di Teulada e, come centro di trasmissione diurna e notturna, di segnalazioni visive, con fumate e luci, e acustiche col suono del corno o col tuonare di una colubrina.

USSANA (CA)
Chiesa di San Sebastiano Martire
Montegranatico
Terme Romane di San Lorenzo

VILLASOR (CA)
Castello Siviller
Chiesa di Sant’Antioco
Chiesa di Santa Vitalia
Chiesa Parrocchiale di San Biagio
Convento Cappuccino di Sant’Antioco

Tutte le informazioni sulla manifestazione Monumenti Aperti 2011 le trovate su
www.monumentiaperti.com

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora