×

11 ottobre 1962: Inizia il Concilio Vaticano II

default featured image 3 1200x900 768x576

Vaticano II 300x203Indetto ufficialmente il 25 dicembre 1961 con la costituzione apostolica Humanae salutis, doveva essere, nelle intenzioni del suo ideatore papa Giovanni XXIII, il propulsore per il cambiamento della Chiesa dalle sue rigide posizioni, irremovibili e ormai antiquate, ad una più disposta apertura verso il mondo moderno, per un rinnovamento che il papa riteneva oramai necessario.

E’ stato il primo concilio davvero ecumenico, quasi 2500 tra vescovi e cardinali si erano riuniti a S. Pietro, e, per la prima volta, partecipavano esponenti di realtà emergenti come l’Africa e il Sudamerica. Al termine di questo primo giorno di apertura, papa Roncalli si affacciò sulla piazza gremita per salutare i suoi fedeli pronunciando il bellissimo “Discorso alla luna”, una delle orazioni più famose della storia della Chiesa. Il Concilio durò, a fasi alterne, per quasi 3 anni, chiuso dal successore di Giovanni XXIII, che nel frattempo era morto per un tumore allo stomaco, papa Paolo VI.

Contents.media
Ultima ora