×

11 settembre 2001, la cronaca minuto per minuto dell’attentato alle Torri Gemelle

La cronaca minuto per minuto dell'attacco alle Torri Gemelle dell'11 settembre 2001 a vent'anni dalla tragedia che sconvolge gli USA.

Torri Gemelle

Dall’imbarco dei dirottatori a bordo dei quattro aerei fino alla conta di morti e feriti da parte delle autotità: la cronaca minuto per minuto dell’attentato alle Torri Gemelle dell’11 settembre 2001

11 settembre: la cronaca minuto per minuto

5:33 – A Portland, nel Maine (circa 500 chilometri a nord di New York), i dirottatori Mohamed Atta e Abd al-Aziz al-Umari lasciano l’albergo “Comfort Inn” di South Portland e si dirigono in aeroporto.

5:45 – Dopo aver passato i controlli di sicurezza, si imbarcano sul volo American Airlines 11 diretto a Los Angeles con a bordo 92 persone (81 passeggeri e 11 membri dell’equipaggio) e scalo a Boston.

In quest’ultima città, altri cinque dirottatori salgono su un altro Boeing 767, il volo 175 dell’American Airlines anch’esso diretto a Los Angeles con a bordo 56 passeggeri e 9 membri dell’equipaggio.

7:59 – Il volo AA11, un Boeing 767, parte con un ritardo di 14 minuti da Boston a Los Angeles.

8:13 – I dirottatori entrano in azione e il volo non risponde più ai comandi del Centro di Boston.

Daniel Lewin, ex capitano del Sayeret Matkal (forze speciali antiterrorismo israeliane), viene sgozzato per aver tentato di bloccare i terroristi. Un minuto dopo parte anche il volo UA175.

8:19 – Betty Ong, un’assistente del volo AA11, contatta la American Airlines affermando che l’aereo era probabilmente stato dirottato. La donna riferisce dell’accoltellamento di un passeggero di business class (Daniel Lewin) e due assistenti di volo (Karen Martin e Barbara Arestegui) fornendo le prime indicazioni sui posti occupati dai dirottatori.

8:21 – Il transponder (il sistema elettronico di identificazione della rotta, ndr) del volo AA11 viene spento e l’aereo sparisce dai monitor dei controllori di volo.

11 settembre, la cronaca minuto per minuto: “Abbiamo alcuni aerei”

8:24 – Il Centro FAA di Boston riceve una comunicazione dal volo AA11, probabilmente da parte di Mohamed Atta: “Abbiamo alcuni aerei. State tranquilli e andrà tutto bene. Stiamo tornando all’aeroporto. Nessuno si muova, tutto andrà bene. Se cercate di reagire, metterete in pericolo voi stessi e il velivolo. State tranquilli“. I controllori di volo capiscono che l’aereo è stato dirottato e avvertono i propri superiori.

8:37 – Il centro FAA di Boston avverte i controllori del Northeast Air Defense Sector riguardo al dirottamento del volo AA11 e richiede l’aiuto dei militari per intercettare il velivolo. L’ordine effettivo di decollo, però, tarderà ad arrivare. Nel frattempo sono decollati anche gli altri due aerei con a bordo altri dirottatori, un American Airlines 77 e un United Airlines 93.

8:44 – I terroristi prendono il controllo del volo UA175, uccidono i piloti ed accoltellano alcuni assistenti di volo.

11 settembre, la cronaca minuto per minuto: lo schianto

8:45 – Il volo AA11 si schianta contro la North Tower del World Trade Center a New York, tra il 93esimo e il 99esimo piano, a 790 chilometri all’ora. L’aereo entra quasi completamente intatto all’interno della Torre tagliando in due i sostegni in gesso di tutte e tre le trombe delle scale dell’edificio. Il carburante fuoriuscito dal serbatoio dell’aereo innesca un incendio.

8:46 – A partire da questo circa 200 persone, intrappolate nei piani alti della Torre Nord e successivamente anche della Torre Sud, tentano di salvarsi gettandosi nel vuoto. Dopo l’ordine di evacuazione del grattacielo, iniziano ad arrivare soccorsi e autorità.

9:03 – In diretta tv, il volo United Airlines 175 si schianta sulla Torre Sud, tra il 77esimo e l’85esimo piano, a 870 chilometri l’ora. Frammenti dell’aereo fuoriescono dai lati est e nord dell’edificio e atterrano fino a sei isolati di distanza. Inizia un’evacuazione di massa dei piani sottostanti la zona di impatto.

9:10 – American Airlines e United Airlines bloccano il decollo dei loro aerei su tutto il territorio degli Stati Uniti. Il Presidente viene informato e cancella gli impegni istituzionali in programma quel giorno e ha inizio l’evacuazione di numerosi edifici.

9:36 – Circola un primo bilancio ufficiale dell’attacco: almeno sei morti accertati e un migliaio di feriti.

9:37 – Terzo attacco. Il volo American Airlines 77 si schianta contro il Pentagono. Nell’impatto muoiono le 64 persone a bordo dell’aereo e 125 cittadini all’interno del quartier generale della Difesa.

9:40 – La polizia avverte le persone nei pressi del World Trade Center che un terzo aereo potrebbe avvicinarsi alle due Torri già colpite e si procede all’evacuazione di Casa Bianca, Pentagono, Congresso degli Stati Uniti e Ministero del Tesoro di Washington

10:03 – A meno di mezz’ora dall’attentato al Pentagono, i terroristi a bordo del volo diretto a San Francisco vorrebbero dirottare l’aereo su Washington per colpire presumibilmente la sede del Congresso. Grazie all’eroica rivolta dei passeggeri, il Boeing 757 si schianta però in aperta campagna a Shanksville, in Pennsylvania.

11 settembre, la cronaca minuto per minuto: i crolli

10:07 – Crolla il primo grattacielo colpito a New York, la Torre Nord del World Trade Center.

10:27 – Anche l’altra Torre Gemella si schianta al suolo in un nugolo di polvere, macerie, fuoco e terrore.

12:26 – A causa dei danni provocati dalle esplosioni, crolla un altro palazzo vicino al World Trade Center.

12:39 – La polizia di New York parla di migliaia tra morti e feriti.

Contents.media
Ultima ora