12enne siriano povero: la palestra gli regala l'abbonamento | Notizie.it
12enne siriano povero: la palestra gli regala l’abbonamento
Cronaca

12enne siriano povero: la palestra gli regala l’abbonamento

12enne

Bellissimo gesto di una palestra turca che ha regalato un abbonamento a un 12enne povero.

Bellissima storia in Turchia: protagonista un giovane 12enne siriano, che lavora come lustrascarpe. Il ragazzo è stato fotografato davanti a una palestra, mentre guardava le persone allenarsi. In mano ha un banchetto di legno da lustrascarpe, sporcato dalla vernice. Vive in una condizione di povertà, come dimostra il fatto che calza sandali aperti in pieno inverno. I proprietari della palestra hanno notato la sua presenza e hanno deciso di contattarlo. Parlando con lui hanno scoperto che aveva il desiderio di iscriversi in palestra per dimagrire, ma non aveva i soldi. Quindi hanno deciso di regalargli un abbonamento senza scadenza temporale.

La loro decisione, come hanno spiegato ai media locali, è stata presa per un sentimento di empatia nei confronti dello sfortunato 12enne. Infatti hanno raccontato che molti anni prima, anche loro hanno avuto molti problemi economici e vivevano in situazioni molto disagiate. Però grazie a tanta fatica e sacrifici sono riusciti a realizzare il sogno di aprire una palestra tutta loro.

Le dichiarazioni del 12enne

Il ragazzo 12enne è stato contattato dai proprietari della palestra, grazie al fatto che essi hanno fatto un appello tramite i social, nella fattispecie Instagram.

Quindi lo scatto è diventato virale in poco tempo ed è stato quindi semplice mettere in contatto il 12enne con i benefattori della palestra. Il 12enne successivamente ha dichiarato ai media e tramite i social, di essere molto grato per questa possibilità. Egli ha confidato come da molto tempo aveva il desiderio di fare sport per perdere peso, ma ormai non credeva più al sogno di iscriversi in una palestra, per colpa della sua situazione economica. Ora finalmente è diventato un membro della palestra e potrà impegnarsi quotidianamente per realizzare il suo obiettivo di perdere peso. Al suo primo giorno di allenamento si è fatto scattare una foto con i proprietari benefattori, che è stata pubblicata nei social e ha commosso tantissime persone.

La situazione dei ragazzi siriani in Turchia

Purtroppo la situazione di questo ragazzo siriano in Turchia è molto frequente. Infatti in questo stato sono presenti, almeno 2 milioni di profughi siriani che scappano dalla guerra. Si può definire questa situazione una vera e propria catastrofe umanitaria, considerando che spesso sono proprio i bambini siriani a mantenere le loro famiglie, lavorando in situazioni di sfruttamento totale. Infatti in Turchia almeno il 54 per cento dei profughi siriani è formato da minorenni. Ricordiamo che la Siria negli ultimi anni è stata martoriata dalla guerra e dal terrorismo dell’Isis.

Questo bellissimo gesto è stato apprezzato molto dalla numerosa comunità siriana presente in Turchia e la speranza è che la situazione per loro migliori. L’auspicio è che il loro paese, la Siria, raggiunga finalmente la pace, o che almeno le loro condizioni di vita in Turchia siano molto più dignitose di quelle attualmente presenti.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche