×

172 anni fa nasceva Paul Cézanne

Cézanne nasceva il 19 Gennaio del 1839

default featured image 3 1200x900 768x576

633 300x259
Come in molti avranno potuto notare accedendo a Google, il più grande motore di ricerca al mondo per quanto riguarda il web, che ha deciso di celebrarlo con un apposito logo che si riferisce ad un suo dipinto, ricorre oggi il 172° anniversario della nascita di Paul Cézanne, uno dei più grandi pittori dell’800.

Di origini piemontesi, Cézanne nacque nella cittadina francese di Aix-en-Provence dove morì il 22 Ottobre del 1906.

L’innata vocazione per la pittura lo convinse a lasciare gli studi di diritto intrapresi senza troppo entusiasmo per studiare nelle Accademie d’arte, tra cui l’Académie Suisse di Parigi.

Grande amico e compagno di scuola del futuro scrittore Emile Zola, Cézanne conobbe in seguito coloro che sarebbero diventati i grandi esponenti dell’Impressionismo, tra cui Camille Pissarro, Claude Monet e Pierre-Auguste Renoir, ma non aderì mai alla loro corrente pittorica.

Fino al 1873 l’opera di Cézanne fu intrisa di Romanticismo, caratterizzata da colori cupi e pesanti, per poi subire un sensibile cambiamento di tendenza che si sarebbe condensato in “Le grandi bagnanti“, (in foto) composto fra il 1898 e il 1905, in cui l’artista ebbe modo di tradurre in pratica i suoi ultimi studi e le teorie accumulate precedentemente.

Considerato precursore delle grandi avanguardie novecentesche, Cézanne morì per “passione”, nel senso che per essere rimasto ore ed ore sotto gli scrosci di un forte temporale per dipingere la campagna battuta dalla pioggia, si ammalò di quella polmonite che avrebbe finito per ucciderlo.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora