> > 19enne morta dopo un rave party: si cercano testimoni

19enne morta dopo un rave party: si cercano testimoni

Rave party

19enne morta a Roveredo dopo un rave party: le forze dell'ordine grigionesi cercano testimoni

Lo scorso sabato notte nel comune svizzero di Roveredo una ragazza 19enne ha preso parte a un rave party presso la diga della Roggiasca.

Il giorno successivo, dopo aver accusato dei problemi di salute, è deceduta nel giro di poche ore.

Il trattamento medico intensivo non è riuscito a salvarla

Dopo aver iniziato a star male, la giovane donna è stata trasportata da terze persone (le cui generalità sono note alla polizia) all’Ospedale di Bellinzona, dove i medici hanno cercato di recuperare il suo stato di salute, ma non c’è stato niente da fare. Nella stessa giornata di domenica la 19enne è morta.

Le cause del decesso al momento sembrano essere ignote.

La polizia è alla ricerca di testimoni

Dopo la morte della ragazza, la Polizia cantonale dei Grigioni e il Ministero pubblico si sono messi a lavoro per cercare di risalire alle cause del decesso attraverso la ricerca di testimoni di quel tragico rave dello scorso sabato notte. Per facilitare il flusso di informazioni, il Centro Polizia Moesa di Roveredo ha messo a disposizione di qualsiasi persona che sappia qualcosa – o pensa anche di poter dare soltanto un contributo alle indagini attraverso qualsiasi nota – il seguente numero telefonico: 081 257 65 20.