×

2011: RC auto si prevedono ulteriori aumenti

default featured image 3 1200x900 768x576

Le compagnie assicurative hanno annunciato ulteriori rincari per le polizze RC auto, portando con sé ulteriori problemi per i cittadini, risulta incomprensibile la tendenza, a dir poco anomale, al rialzo delle assicurazioni come sta investendo l’Italia in questi ultimi anni.

Infatti, le tariffe continuano ad aumentare e gli automobilisti che si mettono alla guida del proprio mezzo senza essere in possesso di una polizza assicurativa sono in aumento, perché non riescono a far fronte al rialzo imposta dalla compagnia e a confermare tale situazione a dir poco paradossale, ci sono dei dati emersi statistici che segnalano un preoccupante aumento di contrassegni falsi delle cosiddette compagnie assicurative fantasma.
Le forze di polizia, sembrano procedere a numerosi arresti e andando ad analizzare con attenzione le statistiche e le analisi fornitici dalle forze dell’ordine, sembra che l’evasione assicurativa sia in fortissimo aumento.

Il primo a dare tale inquietante allarme è stato il presidente dell’ISVAP, Giancarlo Giannini che, lavorando alla relazione annuale, ha denunciato un quadro pressoché avvilente.
Tale fenomeno, ha riportato una serie di importanti scompensi anche per le stesse compagnie che hanno dovuto far fronte alle perdite subite dalle evasioni, rincarando ulteriormente i prezzi delle RC auto.
La domanda che nasce spontanea è quella da dove deriva questo fenomeno, e quali sono le cause principali?
La risposta è semplice e alla portata di tutti, i dati che sono stati segnalati dall’Adiconsum e Federconsumatori hanno calcolato che dal ’96 a oggi il rialzo va oltre il 170% e si prevede che il divario nel corso del 2011 crescerà ancora, ciò significa che la tendenza alla riduzione dei prezzi è destinata a lasciare il campo ad eventuali rincari, come ha spiegato lo stesso presidente dell’Ania, Fabio Cerchiai.

Certamente evadere non è la migliore soluzione, anche perché questo costa la galera, ma certamente è più opportuno cercare di confrontare le polizze tramite gli innumerevoli siti presenti on – line scegliendo quella maggiormente economica senza bisogno di infrangere la legge.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
2 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Matteo
27 Giugno 2011 10:43

Ma è mai possibile che quando si parla di rca auto si scopre che si è prossimi a nuovi aumenti ? Ma quando finirà tutto ciò ??

Redazione Notizie.it
14 Luglio 2011 15:25
Risponde a  Matteo

Penso che da un pò di tempo siamo schiavi delle compagnie assicurative…solo una regolamentazione forte e seria potrebbe metter fine agli aumenti


Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora