×

Serie A: Inter col brivido, crollano Genoa e Fiorentina. Milan-show nel posticipo

default featured image 3 1200x900 768x576

Miccoli

Appena sette le reti nel programma pomeridiano della domenica mai così scarno in Serie A: sono le leggi della televisione (i diritti tv all’estero sono stati appena venduti per oltre 200 milioni per il triennio 2012-2015…), ma per fortuna le emozioni non sono mancate.

Soprattutto nei finali di partita: come il botta e risposta tra Cagliari e Bologna, che non allontana le squadre dalla zona calda, ma soprattutto come il guizzo di Luc Castaignos che regala all’Inter una vittoria pesantissima a Siena. Tutt’altro che convincente la prestazione della squadra di Ranieri, per larghi tratti di gara in difficoltà di fronte agli attacchi dei toscani, ma il gol allo scadere permette ai nerazzurri, con una partita in meno, di poter guardare al futuro con un pizzico di serenità in più.

Quella che manca invece a Malesani: il suo Genoa perde anche a Cesena e del suo futuro non c’è certezza. Amaro anche il ritorno di Delio Rossi a Palermo: la sua Fiorentina è sfortunata in attacco ma disastrosa dietro e cede 2-0, ed ora è ad un passo dal baratro.

Ma la vera dimostrazione di forza è stata quella del Milan che conferma il momento di grazia travolgendo il Chievo nel posticipo: i gialloblù ci mettono del loro ma i rossoneri sono toccati da uno stato di grazia psico-fisico che li pone ancora come veri favoriti per il bis-scudetto.

Gol-spettacolo e festa grande per Ibrahimovic, che fa 101 reti in Italia. Juve avvisata, ma i bianconeri hanno una partita in meno, quella che verrà recuperata martedì a Napoli.

Contents.media
Ultima ora