23enne picchiata e abbandonata: corpo ritrovato sulla statale - Notizie.it
23enne picchiata e abbandonata: corpo ritrovato sulla statale
Cronaca

23enne picchiata e abbandonata: corpo ritrovato sulla statale

picchiata

Nella notte è stato trovato il corpo di una ragazza di 23 anni lungo la statale in provincia di Latina. La giovane sarebbe stata picchiata e abbandonata.

Il cadavere di una giovane ragazza di 23 anni è stato trovato nella notte in via dei Monti Lepini, nel territorio di Prossedi, in provincia di Latina. Secondo i primi rilievi eseguiti dagli inquirenti e le prime ipotesi, la 23enne sarebbe stata picchiata e abbandonata sulla strada statale. Non è ancora chiara la dinamica dell’accaduto e tutte le piste sono aperte.

Il caso della giovane donna picchiata e abbandonata: aperte tutte le ipotesi

Proseguono le indagini sul caso della giovane donna trovata morta in provincia di Latina. Si tratta di una 23enne che sarebbe stata vittima di un pestaggio e che sarebbe stata poi abbandonata lungo la statale. Il corpo è raggiunto dai carabinieri e dal magistrato di turno.

Secondo quanto emerge dalle indagini, tutte le piste per il momento rimangono aperte e la dinamica dell’accaduto deve essere ancora chiarita. Sul corpo sono stati trovati gli evidenti segni del pestaggio, indizio che ha permesso alle autorità di elaborare le prime ipotesi.

Uno dei primi passi per i carabinieri e per il magistrato che stanno lavorando al caso, sarà quello dell’identificazione della ragazza, di cui per il momento non sarebbe ancora stata denunciata la scomparsa.

Non ci sarebbero testimoni e si sta analizzando la zona per individuare la presenza di eventuali telecamere che potrebbero aver ripreso il fatto.

Verranno ascoltata anche la famiglia, gli amici e i conoscenti della vittima, in cerca di indizi che possano aiutare gli inquirenti a capire cosa possa essere successo alla 23enne. Ulteriori aggiornamenti sul caso e sull’evolversi della indagini seguiranno nelle prossime ore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche