×

24enne chiede amputazione gamba: non può permettersi le cure

"Non posso permettermi le spese per guarire". Così, Paige Howitt, 24enne di Birmingham, ha chiesto l'amputazione della gamba

24enne chiede amputazione gamba
24enne chiede amputazione gamba

A 24 anni Paige Howitt ha chiesto che le venisse amputata la gamba per il dolore. Da ormai sette anni era costretta a sopportare dolori lancinanti, a causa di una rara malattia di cui è affetta. La patologia le provoca dei dolori fortissimi alla gamba. I rimedi per poter alleviare la sofferenza sono troppo costosi, così ha chiesto che le venga rimosso l’arto.

La triste storia di Paige Howitt

Per poter stare meglio dovrebbe fare delle sedute in camera iperbarica al costo di oltre 22 mila euro. La cifra però è nettamente superiore a ciò che lei potrebbe permettersi. Non avendo le possibilità per far fronte alle spese mediche necessarie per la guarigione, ha chiesto l’amputazione dell’arto inferiore. Così, successivamente, procederebbe con l’intervento che, compreso di protesi, avrebbe un costo totale di 10 mila euro.

La ragazza è inglese, vive a Birmingham.

A 17 anni la gambe di Paige si era sottoposta a un intervento al ginocchio. Tuttavia sotto i ferri sembra che qualcosa sia andato male. Da allora soffre di dolori lancinanti. Il problema negli anni si è intensificato, costringendola a patire una sofferenza fisica progressivamente sempre più disturbante. “E’ come se il mio ginocchio stesse bruciando costantemente, come se fossi in fiamme”, è il suo drammatico racconto. “Ora mentalmente sto molto meglio“, ha confidato. Tuttavia, ha aggiunto: “È solo che il dolore sta peggiorando e ho pensato di dover sottopormi a un’amputazione”. Così ha rivelalto alla stampa inglese.

Il sistema sanitario nazionale britannico sembrerebbe non trattare la sua condizione. Per questo motivo i costi delle cure e dell’intervento risultato elevatissimi.

Paige, più precisamente, soffre della “Sindrome da dolore regionale complesso” (CRPS). Si tratta di una malattia che rende alcune parti del corpo doloranti e particolarmente sensibili. Per questa ragione, purtroppo, è sufficiente un semplice urto per soffrire tremendamente. Anche una lieve botta può causare dei dolori insopportabili. Non si conosce la causa della CRPS, ma generalmente si sviluppa in seguito a gravi ferite.

La sindrome dolorosa regionale complessa, infatti, consiste in dolore neuropatico cronico. Generalmente, è conseguente un danno dei tessuti molli o una lesione ossea. In casi più gravi può derivare da una lesione nervosa. Il problema sarà allora più persistente dall’intensità più grave. Altre manifestazioni comprendono modificazioni autonomiche (quali sudorazione e anomalie vasomotorie), modificazioni motorie (per esempio debolezza e istonia), e modificazioni trofiche (come atrofia cutanea od ossea, perdita di peli, retrazioni articolari).

La diagnosi è clinica. Il trattamento comprende farmaci, fisioterapia e il blocco simpatico.

Amputazione gamba: colpa dell’assorbente

Una vicenda altrettanto drammatica e a cui sembra assurdo credere è quella che vede protagonista Lauren Wasser, modella 29enne. Da anni calca le passerelle più importanti del mondo, vantando indosso abiti mozzafiato e di grandi stilisti. Tuttavia la sua carriera può definirsi anomala e surreale. Sicuramente differente da quella delle modelle che impazzano sul piccolo schermo.

La sua ascesa da modella ha subito una brusca interruzione, per poi ricominciare più agguerrita che mai. Lauren è stata costretta all’amputazione di una gamba a causa di un assorbente interno. Ora rischia di perdere anche l’altra gamba.

24enne chiede amputazione gamba

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche