> > 25 settembre, manifesti sbagliati a Genova: spariti i nomi di alcuni candidati

25 settembre, manifesti sbagliati a Genova: spariti i nomi di alcuni candidati

Elezioni

Nel seggio della scuola Garaventa, alcuni manifesti riportavano i nomi dei candidati di un altro collegio.

Il 25 settembre 2022 in Italia si tengono le elezioni politiche, ma non mancano gli imprevisti.

Come a Genova, dopo alcuni manifesti affissi in un seggio riportavano i nomi errati dei candidati.

Genova, manifesti sbagliati nel seggio della scuola Garaventa

A causa di un errore di stampa oppure di assemblaggio, dai manifesti del seggio della scuola Garaventa, nel centro del capoluogo ligure erano spariti i nomi di alcuni candidati da votare per lasciare spazio a quelli di un altro collegio. Non si sa se l’errore sia stato ripetuto in altre sezioni.

“Confusione e non corrispondenza”

Tra i nomi scomparsi dai manifesti, quelli del parlamentare uscente Luca Pastorino, che ha scritto al prefetto chiedendo “una cortese verifica nelle modalità da voi meglio individuate (ad esempio un fonogramma ai seggi di riscontro) circa la corretta affissione dei corrispondenti e corretti manifesti del collegio 3 Liguria Uninominale Camera presso i seggi”.

“Sono arrivate segnalazioni circa l’esposizione erronea al di fuori di alcune sezioni del manifesto assemblato con parte del collegio 2 e parte del collegio 3 che potrebbe comportare confusione e non corrispondenza nell’elettore che si accinge ad esercitare il proprio diritto di voto”, ha spiegato Pastorino.

Leggi anche: Napoli, tessere elettorali esaurite e il sistema in panne: caos al seggio elettorale

Leggi anche: Elezioni 25 settembre, Giorgia Meloni rimanda voto per i troppi giornalisti