28 gennaio, si inaugura Palazzo Pepoli - Notizie.it
28 gennaio, si inaugura Palazzo Pepoli
Bologna

28 gennaio, si inaugura Palazzo Pepoli

Il progetto “Genus Bononiae”, durato sette anni e promosso dalla fondazione Carisbo, si completa con l’inaugurazione del Museo della Storia di Bologna di Palazzo Pepoli (via Castiglione 8), prevista per il prossimo 28 gennaio. Sarà una torre in vetro e acciaio alta 15 metri, progettata da Mario Bellini a consentire l’accesso ai diversi piani e ad esporre una testimonianza del rapporto tra la città e la storia della misurazione del tempo. 35 sale per un’estensione di 3600 metri quadri di esposizione interamente dedicati alla storia di Bologna: architettura, arte, scienza e cultura. Sarà possibile visitare i dipinti di grandi artisti tra i quali Vitale da Bologna, Amico Aspertini, i Carracci, Reni, Guercino, Vanvitelli, ma la più grande novità sarà costituita dalla possibilità di passeggiare su una strada etrusca o nel vivo della battaglia di Fossalta oppure di sperimentare alcune invenzioni di Guglielmo Marconi grazie alle fedeli ricostruzioni presenti.

Massiccio è impiego delle tecnologie multimediali in questo spazio all’avanguardia. Quello di palazzo Pepoli è infatti l’unico museo italiano ad essere dotato di un “Teatro Virtuale” per la visione di filmati stereoscopici in tre dimensioni dove sarà possibile assistere alla prioezione di un cartone animato in 3D doppiato da Lucio Dalla e incentrato sulla storia della città. Saranno presenti anche aree dotate di grandi schermi touch-screen e tappeti multimediali al fine di coinvolgere maggiormente i visitatori. Grazie ai molti filmati presenti si avrà inoltre la possibilità di ascoltare le voci di molti personaggi noti quali Philippe Daverio, Massimo Valerio Manfredi, Alessandro Bergonzoni e molti altri.

Per maggiori informazioni: www.genusbononiae.it

Di Alessandra V. Massagrande

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*