×

30enne precipita dal balcone e muore, tentava di rubare in casa del vicino

Un 30enne precipita dal bancone del quarto piano e muore sul colpo, dopo aver tentato di rubare nell'appartamento del vicino.

30enne

Dopo aver tentato di rubare nell’abitazione del vicino, un uomo 30enne precipita dal bancone del quarto piano e muore sul colpo. Il fatto è accaduto in via Bibiana a Torino. L’ipotesi della rapina è quella più accreditata dalle autorità, che stanno portando avanti le indagini per comprendere meglio la dinamica dell’accaduto.

Furto finito male: muore il rapinatore

Secondo le autorità che stanno portando ulteriormente avanti le indagini, un trentenne sarebbe precipitato da quarto piano di una palazzina Torino dopo aver tentato di rubare nell’appartamento del vicino. L’ipotesi avanzata dagli inquirenti sarebbe confermata dalla presenza dello zaino con all’interno degli attrezzi per scasso, vicino alla vittima.

L’uomo è morto sul colpo: l’altezza non gli ha lasciato scampo e per il momento non ci sarebbero testimoni.Il 30enne è precipitato nel cortile interno del condominio di via Bibiana 120, dove abitavano sia lui che l’inquilino che avrebbe dovuto subire il furto.

E’ stato inutile l’intervento dei soccorsi, che arrivati sul luogo dell’accaduto hanno constatato la morte dell’uomo.

Non si trattava del primo reato per la vittima; infatti era uscito dal carcere solo 5 mesi fa dopo aver scontato otto anni di reclusione. Le indagini stanno ancora proseguendo per capire meglio cosa è successo in quel momento e per comprendere nei dettagli la dinamica dell’incidente.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche