AS Roma - Conferenza stampa Luis Enrique alla vigilia della partita | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
AS Roma – Conferenza stampa Luis Enrique alla vigilia della partita
Cronaca

AS Roma – Conferenza stampa Luis Enrique alla vigilia della partita

Luis_Enrique
Nella consueta conferenza stampa della vigilia dell’impegno di sabato con l’Atalanta, Luis Enrique risponde a tante domande.
Dell’Atalanta, squadra in gran forma che sa giocare indifferentemente con passaggio corto o palla lunga e contropiede, riconosce la sua perfetta organizzazione e soprattutto una condizione fisica ottimale. “Se non avessero avuto i problemi del calcio-scommesse, avrebbero ben 10 punti e sarebbero in testa alla classifica“, dice con franchezza l’allenatore della Roma.
Per lui è molto importante quella sorta di simbiosi che si crea tra pubblico e squadra, specialmente nel momento del bisogno, e spera che domani all’olimpico si possa concretizzare un’atmosfera del genere, anche perché, aggiunge: “E’ una partita molto importante, dopo una settimana intensa e con una squadra difficilissima da affrontre”.

Piccato sul caso Bojan (il giocatore non è ancora esploso nel campionato italiano) il mister non si scompone: “Con Bojan non c’è alcun problema: è un grande giocatore e sono contentissimo di averlo in rosa, come sono contento d’avere Borini, Borriello, Osvaldo, Francesco e Lamela.

Quello che deve capire ogni giocatore, è che io ho la necessità di vedere tutti i giorni fame di vittore e capacità di migliorarsi. Io sono fortunato, perché i miei attaccanti in questo momento sono tutti in forma smagliante e hanno tanta voglia di vincere”.

Prima di lasciare i giornalisti, Luis Enrique tranquillizza i tifosi sulle condizioni Stekelenburg, dicendo che si è allenato benissimo tutta la settimana e che è a disposizione della squadra, pronto a entrare in campo già da domani.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche