Il pensionato americano che vive in un Boeing 727 "nascosto" nel bosco - Notizie.it
Il pensionato americano che vive in un Boeing 727 “nascosto” nel bosco
News

Il pensionato americano che vive in un Boeing 727 “nascosto” nel bosco

Potrebbe tranquillamente essere scambiato per un aereo scomparso, magari in un misterioso incidente, tipo Lost per intenderci, e poi riapparso senza alcuna apparente logica in una foresta americana. Ma le apparenze ingannano e infatti non si tratta di un “collega” del fantomatico volo 815 della serie creata da J.J. Abrams, bensì della casa di Bruce Campbell, ex ingegnere elettronico.

Bruce ha acquistato questo vecchio Boeing 727 nel 1999 – alla modica cifra di 100mila dollari – e l’ha trasformato nella sua abitazione, “parcheggiata” nella zona forestale nei pressi di Portland, Oregon. La strana, ma geniale, idea di Campbell nasce da una nobile motivazione: “Secondo me un aereo non dovrebbe mai essere demolito”.

“Gli aerei di linea – prosegue il pensionato 64enne – sono opere magistrali di scienza aerospaziale, incredibilmente forti e duraturi nel tempo. Sopportano senza alcun problema tempeste e – a terra – terremoti. Poi gli interni sono facili da mantenere puliti”.

L’ex ingegnere elettronico vive nel suo aereo per sei mesi l’anno; gli altri mesi li passa in Giappone.

L’uomo si reputa molto fortunato ad aver avuto la possibilità di acquistare il suo velivolo, destinato altrimenti alla rottamazione. “È come vivere in un grande giocattolo – prosegue Cambpell – con al suo interno altrettanti giocattoli: portelloni, serrature, raffreddamento delle luci interne, luci esterne, condotti al titanio”.

Il Boeing staziona sul terreno di sua proprietà di oltre 10 mila ettari. L’aereo poggia su pilastri di cemento e ospita, al suo interno diverse zone arredate, c’è la camera da letto, il salotto, il bagno e la zona cucina con tanto di forno a microonde e di tostapane. La cabina di guida è diventata una sala lettura, silenziosa e confortevole. La carlinga, invece, è stata adibita a bagno con tanto di doccia.

Ovviamente le varie modifiche hanno avuto un costo non indifferente, altri 120 mila dollari, che sommati ai 100 mila iniziali, diventano 220 mila dollari. Ma Bruce non ha voluto badare a spese, realizzando così il suo sogno.

o-BRUCE-570-2 o-BRUCE-570-3 o-BRUCE-570

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche