5 luoghi dove vivere low cost - Notizie.it
5 luoghi dove vivere low cost
Guide

5 luoghi dove vivere low cost

Se siete tormentati dal costo della vita, vi suggeriamo alcuni posti dove poter vivere con meno di 350 euro al mese.

Secondo alcune stime, in Asia e in America Centrale è ancora possibile condurre una vita dignitosa a poco prezzo.

In Thailandia, ad esempio, se vi accontentate di vivere in una zona più decentrata rispetto alla lussuosa Bangkok, potete trovare luoghi affascinanti dove un appartamento dignitoso vi costa non più di 65 euro al mese. E il cibo non è certo un problema: se cucinate in casa i mercati locali vi offrono tutto quello di cui potete aver bisogno, ma se cucinare non è il vostro forte, anche il cibo di strada è davvero gustoso ed economico.
Per rimanere in Asia, anche la Cambogia, a dispetto della sua sanguinosa storia recente, è un vero paradiso low cost! Un po’ più care le abitazioni, che salgono a circa 140 euro al mese, ma gli alimentari costano decisamente meno che nella vicina Thailandia: un pranzo al ristorante non costa più di 1,50 euro.
Anche nelle Filippine, fuori dall’area della capitale Manila, è possibile trovare luoghi meravigliosi dove una casa costa poco più di 100 euro al mese (ma anche a molto meno, se non si hanno pretese) e si mangia bene senza spendere più di 150 euro al mese.

Per trovare altri luoghi dove vivere a costi contenuti, dobbiamo attraversare l’oceano e sbarcare in Centroamerica.
In Costa Rica, con la sua fauna selvatica abbondante e il suo clima che consente praticamente ogni tipo di coltivazione, sopravvivere è questione di pochi euro.

350 euro già potrebbero essere sufficienti per vivere nella capitale, figuriamoci se ci si allontana da San Josè!
Se poi decidete di fare del Belize la vostra meta, allora non avrete problemi. Qui potete trovare di tutto, dalle spiagge splendide, al clima subtropicale, le barriere coralline e una natura praticamente intatta. Poco distante dalla capitale potrete assicurarvi una grande e lussuosa casa per circa 200 euro e se acquistate i generi alimentari localmente non arriverete certo a sforare il budget.

Dunque cosa aspettate a preparare le valige?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*