×

Matrimonio inglese

default featured image 3 1200x900 768x576

Partecipando ad un matrimonio in Inghilterra è importante conoscere alcune usanze e tradizioni.

Storia
In Inghilterra tra il XVI e il XIX secolo i genitori degli sposi combinavano i matrimoni dei figli quando erano ancora piccoli. Un proverbio inglese recita: “Sposati a settembre e vivrai ricco e a lungo” e in genere le coppie si sposano tra la stagione del raccolto e Natale essendoci parecchia disponibilità di cibi in questo periodo.

La cerimonia
Alla fine della cerimonia nuziale dopo lo scambio dei voti e degli anelli la coppia si ritira in sagrestia col prete e i testimoni per firmare i documenti. Questa procedura completa il matrimonio e lo rende legale.

Ricevimento
Il ricevimento nuziale inglese è diviso in due parti: la colazione e il ricevimento serale. La colazione è un pasto servito a tavolo a cui sono invitati solo i parenti e gli amici più stretti e spesso, a seconda del budget della coppia, anche il ricevimento è limitato a questi ospiti.

Gli altri parenti e le conoscenze raggiungono il ricevimento alla sera per partecipare al buffet e alle danze.

Regali
Gli ospiti portano i doni al ricevimento e li lasciano sul tavolo dei regali o li recapitano in anticipo alla coppia. Mentre in passato le liste nozze non erano molto comuni sempre più spose le scelgono per evitare i regali doppi.

Abbigliamento
Se c’è una richiesta di abbigliamento specifico dovrebbe essere specificato sulla partecipazione.

Se non c’è nessuna menzione sull’abbigliamento basterà regolarsi sulla formalità della partecipazione. Una partecipazione informale richiede un abbigliamento informale.

Contents.media
Ultima ora