6 aprile 1896: I primi Giochi Olimpici moderni | Notizie.it
6 aprile 1896: I primi Giochi Olimpici moderni
Lifestyle

6 aprile 1896: I primi Giochi Olimpici moderni

Con la cerimonia di inaugurazione tenutasi nello stadio Panathinaiko,l’antico stadio ateniese fatto restaurare grazie ai fondi di alcuni benefattori greci, davanti a più di 80.000 persone e alla famiglia reale, il sogno del barone Pierre de Coubertin diventava realtà. Era il Lunedì dell’Angelo, e con la partecipazione di 241 atleti (la stragrande maggioranza greci) iniziavano i primi Giochi Olimpici dell’era moderna, due anni dopo che durante il primo congresso del neonato Comitato Olimpico Internazionale si decise che sarebbe stata Atene, simbolo della Grecia classica dove i Giochi erano nati, ad ospitarli. La cerimonia si concluse con un discorso del principe Costantino e l’esecuzione per la prima volta di quello che diventerà l’inno olimpico, composto da Spyridon Samaras con testo del poeta Kostis Palamas. La lettura del giuramento da parte degli atleti e l’accensione della fiamma olimpica, i due eventi basilari delle moderne cerimonie d’apertura, saranno introdotti solo successivamente, la prima ad Anversa nel 1920, la seconda ad Amsterdam nel 1928.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche