6 validi motivi per lasciare il lavoro e viaggiare in giro per il mondo
6 validi motivi per lasciare il lavoro e viaggiare in giro per il mondo
Viaggi

6 validi motivi per lasciare il lavoro e viaggiare in giro per il mondo

viaggio
Avventura

Indubbiamente il fatto di lasciare il lavoro e mettervi in viaggio per il mondo, richiede una buona dose di coraggio. È una scelta importante che deve essere a lungo pensata e ben calibrata.
Magari i vostri amici e parenti vi considereranno un po’ pazzi e stralunati, e vi consiglieranno una visita dal dottore. Altri invece proveranno dell’invidia nei vostri confronti e perché no vi chiederanno di unirsi al vostro entusiasmante viaggio.
Lasciate perdere le ciance, perché è ora di partire!
viaggio

1. Il tempo è denaro

Il lavoro, le ambizioni e la realizzazione sono qualcosa di veramente importante che vi fa sentire soddisfatti ma non dovete mai rinunciare ai sogni e alle passioni. Gli anni passano molto velocemente e se non amate quello che fate e vivete con il rimorso di non aver viaggiato molto, di non aver in nessun modo cambiato molto della vostra routine quotidiana, forse è giunto il momento di farlo!
È bene ricordare che il tempo passato in ufficio invece che in montagna, o sulla spiaggia non torna più indietro.

Il vero segreto consiste nell’avere fiducia in voi stessi e anche un po’ nell’abilità di trovarvi un altro sbocco lavorativo altrove. Esistono tanti modi per viaggiare lavorando!
Il denaro è importante, ma non è tutto. Potete comprarvi tutto quello di cui avete necessità ma non certamente il tempo perso.

2. Il futuro: un’incognita misteriosa

La paura dell’ignoto è una di quelle cose che vi impedisce di mollare tutto e andare via. Indubbiamente questa è la paura di vedere cosa accadrà se mollate tutta la sicurezza di un ottimo lavoro, uno stipendio, una casa. E poi c’è anche la paura di mettere fine ad una relazione, di perdere una promozione. Dovete, quindi, domandarvi: quali sono veramente i motivi per restare? Riguarderanno anche voi stessi o no?
Dovete tenere conto del fatto che il futuro comunque è incerto, la vostra ditta potrebbe licenziarvi comunque, la persona con cui avete una relazione potrebbe comunque lasciarvi. È sufficiente un po’ di spirito di avventura e propensione al rischio per convincervi che la cosa migliore è quella di esplorare il mondo!
viaggio

3.

Viaggiando tanto esplorerete veramente la vostra persona

Dovete essere consapevoli del fatto che non c’è niente di meglio che avventurarvi, o anche di perdervi conoscendo voi stessi. Magari pensate di amare le varie catene di ristoranti per i comodissimi posti a sedere e il variegato menù? Vi siete abituati a mangiare sempre le stesse cose. Provate a farvi un giro in un qualunque mercato notturno, in cui il cibo di strada vi verrà servito nei piatti di carta, e quasi sicuramente cambierete idea sulle vostre preferenze.
Poi, viaggiare vi renderà possibile la conoscenza di tante nuove persone, nuove culture e soprattutto di mettere in discussione le vostre idee. Tutto questo confrontandovi con gli altri, imparerete ad aprirvi a nuove persone in tanti modi differenti, ogni volta! Entusiasmante vero?

4. Viaggiando tanto vi si presenteranno numerose opportunità

Quando decidete di abbandonare la “vita normale” per iniziare a viaggiare, indubbiamente vi esponete ad un mondo sconosciuto.

In seguito vi si apriranno delle nuove sfide e nuove opportunità.
Un fantastico viaggio on the road vi farà trovare degli imprevisti (da superare di slancio), decisioni da prendere in maniera velocissima, senza programmare niente. E poi vi insegnerà a vivere nell’incognita più assoluta: non saprete mai cosa possa succedere.
viaggio

5. Le difficoltà che potrete incontrare nel viaggio

Mettendovi in viaggio in giro per il mondo incontrerete delle persone che vi faranno scoprire la vita da dei punti di vista diversi: a voi sconosciuti! Diventerete consapevoli del fatto che esistono delle cose più importanti della sicurezza e dei soldi, come ad esempio: l’esperienza e l’avventura. Iniziando a cambiare prospettiva inizierete a vivere una vita badando unicamente al presente, e questo come se non ci fosse un domani oppure un passato con delle errate decisioni. Il nuovo modo di viaggiare vi renderà migliori nello spirito, persone sagge e consapevoli dell’intero mondo che vi circonda!

6.

Magari al ritorno dal viaggio troverete un’altra occupazione

Per compiere il vostro viaggio in giro per il mondo (nella migliore delle ipotesi) avrete a disposizione un intero anno o due per poi tornare alla vostra vecchia professione. Ma comunque il ritorno sarà diverso, avrete una significativa esperienza di vita alle spalle, una più efficace comprensione di voi stesse e delle persone soprattutto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche