8 MODI IN CUI PUOI OSARE I COLORI PASTELLO - Notizie.it
8 MODI IN CUI PUOI OSARE I COLORI PASTELLO
Guide

8 MODI IN CUI PUOI OSARE I COLORI PASTELLO

La primavera è arrivata -nonostante il maltempo- entra anche tu nello spirito giusto, giocando ad osare varie tonalità pastello da aggiungere alla tua routine di bellezza.

Quale modo migliore per calarsi perfettamente nello spirito di stagione che non attraverso i colori pastello, e non solo sui vestiti e gli accessori! Queste tonalità delicate, infatti, non sono solo femminili e civettuole, ma possono farti sembrare spigolosa e decisamente feroce quando vengono utilizzate nel modo giusto. Non sai come scalare questa tendenza senza rischiare di esagerare? Segui questi otto consigli, e vedrai che non potrai più farne a meno!

1) SCEGLI GLI ACCOSTAMENTI GIUSTI: Atwood, truccatore ed esperto di bellezza per Cosmetici CITY, suggerisce che per seguire la tendenza al meglio, è necessario per prima cosa assicurarsi di indossare tonalità che sono morbide e leggere invece di audaci colori smokey o fortemente pigmentati, per evitare l’effetto “tardona in balera”.

2) RISPETTA IL TUO FOTOTIPO: Una delle chiavi da cui partire prima di osare una tonalità pastello è quello di assicurarsi che corrisponda al tono della tua pelle, Atwood dice.

Il giallo, per esempio, può apparire bellissimo su alcuni fototipi, come quelli olivastri, scuri e bronzati – ma può essere terribile se indossato su pelli nordiche o tendenti all’arrossamento, spiega. Le tonalità di pelle calde, vanno a braccetto con palette sulle sfumature del verde e dell’arancio, mentre i toni freddi della pelle (le donne con pelle chiara o pallida) calzano bene il rosa, il blu ed il viola.

3) ESSI “DI GUSTO”: Anche se l’idea del trucco pastello potrebbe sembrare scoraggiante per molte donne, Atwood dice che non è necessario percepirla come intimidatoria. “l’idea è di indossarla non solo per andare al mare”. Per esempio, non è necessario che il rossetto corrisponda esattamente ad un ombretto pastello, optando, invece, per un colore complementare. “Esagerare con gli effetti pastello, infatti, potrebbe farti somigliare più ad un cartone animato che ad un fiore”.

4) PROVA L’EFFETTO POCO A POCO: Se si desidera verificare l’andamento pastello senza immergervisi a capofitto, Atwood propone di partire da una piccola dose, come ha fatto l’attrice Emma Watson nel MTV Movie Awards indossando solo un po’ di ombretto pastello.

“Un smalto divertente o un ombretto in una tonalità pastello vi aiuterà a superare subito qualsiasi trepidazione” dice lei.

5) FAI RISALTARE GLI OCCHI: mentre l’ombretto è il modo più comune di indossare colori pastello sugli occhi, per ottenere le sfumature e risultare splendide, osa anche un po’ di mascara. Atwood suggerisce inoltre l’associazione di un colore pieno sulle palpebre ed un solo colpo di gloss trasparente sulle labbra per un effetto sobrio ed elegante.

6) GUANCE ROSA PER UN EFFETTO BON TON: uno dei modi più semplici per adornare il tuo look con i pastelli è mediante l’aggiunta di una punta di colore rosa morbido direttamente sulle tue guance, per un risultato bon ton stile signorina anni 50. Se invece gradisci un colore più saturo di rosa, opta invece per un blush in gel che si applica facilmente ed è a lunga tenuta.

7) LABBRA IN PRIMO PIANO: Le tue labbra sono il tuo punto forte? Allora prova l’effetto straordinario che un rossetto in tonalità pastello sà regalare.

E se sei una donna audace, non avere paura di provare una tonalità di arancio pallido o lavanda, che sembra particolarmente bella se associata sulla pelle scura. Quando si opta per labbra pastello, Atwood dice che è intelligente accoppiarlo con un ombretto neutro o leggermente brillante per non farlo diventare troppo travolgente.

8) AMALGAMA I RISULTATI: il trucco pastello può funzionare con qualsiasi vestito ed in ogni occasione, anche sul posto di lavoro, se indossato correttamente. Per ottenere un perfetto look da ufficio, evita sfumature drammatiche sugli occhi – come una palette verde menta sugli occhi – e non esagerare con le note di pastello su labbra, guance e fronte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*