A Bologna, una ricerca sul business della Serie A - Notizie.it
A Bologna, una ricerca sul business della Serie A
Bologna

A Bologna, una ricerca sul business della Serie A

Una ricerca di Stage up rivela il businnes positivo del prossimo campionato

Che il calcio non fosse un gioco, ce n’eravamo accorti. Il calcio è anche un settore trainante dell’economia. Lo rivela uno studio di Stage Up, società bolognese di sport business e punto di riferimento per l”economia dello sport

Lo studio definisce il prossimo campionato come una Stagione delle opportunità poichè, con un incasso di circa un miliardo di Euro ricavato dalla vendita centralizzata dei diritti tv, ci saranno più soldi da spendere anche sul calciomercato. Tale spesa sarà bilanciata dalle regole di austerity introdotte da Platini che costringeranno le società ad un maggior equilibrio di spesa, pena la mancata partecipazione alle Coppe europe.

Se gestito in equilibrio economico, il calcio potrà diventare un business redditizio al pari di altri comparti industriali, tanto che a la redditivita’ media di un club passerà da -8,3 mln del 2008-2009 a +0,4 milioni del 2010-2011.

Restano tuttavia alcune criticità. Lo studio invoca una legge definitiva sull’ impiantistica sportiva che spinga i club a compare gli stadi e a beneficiare di maggiori introiti al pari dei club europei.

Manca anche un quadro normativo a favore della legalità nel merchandising: non esiste in Italia una protezione del marchio dal mercato dei falsari e, ingenerale, solo da poco le squadre si interessano al marketing.

L.Bencivenga

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche