×

A febbraio cala la disoccupazione

Condividi su Facebook

Seppure di poco, il dato è comunque confortante, se non altro per il trendo che ci aspetterà nelle settimane e nei mesi successivi. Gli occupati, coloro cioè che hanno un posto di lavoro, sale a 22,7 milioni di persone in Italia, un aumento dello 0,2% rispetto al mese di gennaio 2013.

Il lavoro giovanile si attesta però sul 62,2% di occupazione, lasciando il 37,8% dei giovani ancora senza lavoro.

Sono diverse la cause e anche i tempi. Logico che a febbraio ci sia un leggero incremento di assunzioni a causa di nuovi colloqui sostenuti dopo Natale e quindi nel mese di gennaio. Si spera che con l’avvento dell’estate possano esserci altri lavori, magari part-time, che possano dare respiro alla classe giovanile.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.