> > "A mia figlia 7 anni di carcere in Russia, per 5 foglietti contro la guerra"

"A mia figlia 7 anni di carcere in Russia, per 5 foglietti contro la guerra"

featured 1967726

Roma, 13 giu. (askanews) - "Mia figlia è in carcere con una condanna a sette anni per aver sostituito cinque cartellini dei prezzi, in un supermercato, con messaggi contro la guerra. Sono alla Camera per sensibilizzare tutta l'opinione pubblica e le istituzioni europee e per sostenere tutte le pers...

Roma, 13 giu. (askanews) – “Mia figlia è in carcere con una condanna a sette anni per aver sostituito cinque cartellini dei prezzi, in un supermercato, con messaggi contro la guerra. Sono alla Camera per sensibilizzare tutta l’opinione pubblica e le istituzioni europee e per sostenere tutte le persone che, in Russia, sia in carcere che fuori, sono represse nella loro libertà di pensiero”. Lo ha detto oggi, in audizione in Comitato Diritti Umani, presso la Commissione Esteri, Nadezhda Skochilenko, madre dell’ artista russa anti- guerra Aleksandra. Skochilenko ha parlato in particolare dell’assenza di Stato di diritto e di separazione dei poteri rispetto al sistema giudiziario russo: “Nello specifico caso di mia figlia il giudice ha ricevuto il giorno dopo la promozione per questo suo servizio”, ha denunciato.