×

A proposito della bandiera italiana

default featured image 3 1200x900 768x576

bandiera italiana  246x300La bandiera italiana, è anche conosciuta con il nome di “Tricolore” ed è forse derivata dal tricolore francese.

La Bandiera Italia è molto simile alle bandiere di molti paesi, tra cui l’Irlanda (bande verticali verde bianco e arancione), il Messico (bande verticali verde, bianco e rosso, con uno stemma centrale), la Costa d ‘Avorio (bande verticali arancione, bianco e verde) e Ungheria (bande orizzontali rosso, bianco e verde).

Storia
La bandiera italiana in vigore è stata adottata il 19 giugno 1946, dopo la fine della seconda guerra mondiale, e ufficilmante iniziò ad essere usata l’1 gennaio 1948.

Dimensioni
La bandiera d’Italia è composta da tre fasce verticali di uguali dimensioni: verde, bianco e rosso. Il rapporto tra dimensione, l’altezza e la larghezza, è di 2 a 3.

Caratteristiche
La Bandiera Italia è issata con la banda verde più vicino all’asta della bandiera.

Teorie/speculazione
Vi è una certa speculazione sul significato dei colori della bandiera italiana. Comunemente, i colori vengono stanno a significare: il verde rappresenta le pianure e le colline d’Italia, il bianco rappresenta le Alpi innevate e il rosso rappresenta il sangue perso nelle Guerre di Indipendenza Italiane.

Un’interpretazione religiosa dei colori è verde per la speranza, bianco per la fede e rosso per la carità.

Esperto Insight
Dopo oltre 200 anni di servizio, le tonalità dei colori della bandiera italiana sono stati ufficialmente decisi: felce verde, bianco e la fiamma scarlatta.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora