> > A Putignano 11enne va in coma etilico e rischia di morire

A Putignano 11enne va in coma etilico e rischia di morire

Una ragazzina di soli 11 anni va in coma etilico

A Putignano 11enne va in coma etilico e rischia di morire dopo essersi sentita male in una casa che aveva raggiunto per ascoltare musica

Tragedia sfiorata in Puglia, dove nelle scorse ore e nella cittadina di Putignano una 11enne va in “coma etilico” e rischia di morire.

Da quanto si apprende grazie alla puntuale esposizione della Gazzetta del Mezzogiorno la ragazzina adesso sta molto meglio ed è fuori pericolo ma si indaga su chi le ha dato da bere.

Ragazzina 11enne va in coma etilico

Il dato empirico è che la vittima, perché di vittima si tratta, è una giovanissima che a soli 11 anni sarebbe entrata  “in coma etilico”. Tutto sarebbe accaduto, da quanto si apprende, nel corso di un pomeriggio tra amici in un appartamento.

In quell’ambiante la giovanissima comitiva “si era riunita per ascoltare musica e passare del tempo insieme”. Purtroppo quello stesso tempo stava per passare dalla spensieratezza alla tragedia perché ad un certo punto l’11enne ha iniziato a sentirsi male e, come spiega la testata, la “ragazzina ha rischiato la vita per aver bevuto troppo”. 

L’indagine per trovare il venditore

Non è dato sapere se l’espressione “coma etilico” sia clinica o simbolica, ma il dato di un abuso di alcol, fenomeno sempre più tristemente ricorrente fra i giovanissimi, resta tutto.

Sono in corso indagini dei carabinieri per individuare chi eventualmente avesse  “venduto alcolici a lei e ai suoi amici, tutti minorenni, nonostante la legge lo vieti espressamente”.