×

A Sydney e Melbourne rabbia e proteste contro il lockdown

Sydney, 24 lug. (askanews) – Proteste e scontri a Sydney contro il lockdown. Migliaia di dimostranti sono scesi in strada nella città australiana di 5 milioni di abitanti – che lotta per contenere la variante Delta – per protestare contro le misure restrittive imposte dal governo, con la polizia che ha effettuato diversi arresti. Un gruppo di manifestanti ha lanciato bottiglie e altri oggetti contro gli agenti a cavallo, contestando gli inviti delle autorità a stare a casa.

A Melbourne, secondo la stampa locale, migliaia di dimostranti sono scesi in strada dopo essersi dati appuntamento davanti al Parlamento dello Stato di Victoria nel primo pomeriggio.

I manifestanti senza mascherina hanno sfidato le regole sugli spostamenti non necessari e gli assembramenti il giorno dopo che le autorità hanno annunciato che le misure restrittive potrebbero rimanere in vigore fino a ottobre.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora