×

Luoghi abbandonati: degrado a Villa Mirabella in Toscana

In Toscana Villa Mirabella è un'autentica opera d'arte dove affreschi e dipinti sono stati danneggiati vandali

Villa Mirabella 22 768x522
Villa Mirabella

La Villa Mirabella è uno dei tanti luoghi abbandonati nella bella Toscana. L’edificio settecentesco si erge su un colle immerso nella natura a sud-est del paese del Gabbro in provincia di Livorno.

Storia della Villa Mirabella

Nel 1761 fu costruita per volontà dei Fenouillet ed oggi è di proprietà del Comune di Rosignano Marittimo.

I Fenouillet erano una famiglia di commercianti francesi che si trasferirono nel XVIII secolo a Livorno, attivo porto commerciale. Nel 1886 la dimora fu acquistata dal marchese Vittorio De Ghantuz Cubbe, proprietario della fattoria del Gabbro che ristrutturò l’edificio e decorò il giardino pensile con strutture in stile neogotico. Nei primi anni del ‘900 la villa venne utilizzata come lazzaretto in seguito al diffondersi nella regione dell’epidemia di febbre spagnola.

Nel 1977 il regista Mario Monicelli la scelse per realizzare alcune scene di “La villeggiatura”, tratto dall’omonima commedia di Carlo Goldoni. Dagli anni ‘90 in poi, le amministrazioni comunali si sono succedute per ottenere finanziamenti e ristrutturare uno degli edifici più belli della Toscana.

Villa Mirabella in Toscana 2

Descrizione dell’esterno e degli interni

L’edificio può essere raggiunto percorrendo una sentiero sterrato tra ulivi e cipressi. Prima di accedere all’interno bisogna superare un ampio cancello d’ingresso e una breve scalinata. La villa è circondata da un piccolo giardino in stile neo-medioevale che presenta una splendida torre a più piani e un muro di recinzione merlato. Nella dimora disposta su due piani si accede inizialmente ad un salone principale dove si possono ammirare ricche decorazioni e splendidi affreschi di rilievo. L’impressione che si ha percorrendo le stanze è quella di fare un salto all’indietro nell’epoca barocca dove l’arte e lo sfarzo erano all’ordine del giorno. A seconda dei saloni i soffitti possono essere a volta o a cassettoni. La Villa Mirabella presenta anche una cappella privata finemente decorata con affreschi e bassorilievi.

Villa Mirabella in Toscana 3

Degrado a Villa Mirabella

Graffiti, scritte sui muri e tracce di recenti feste abusive stanno danneggiando un’autentica opera d’arte. Nonostante i divieti d’accesso poste dal comune, le porte in legno sono state sfondate, catene e lucchetti sono state rotti. Nel 2010 l’amministrazione comunale ha confermato i progetti di alcuni privati per restaurare un’opera d’arte che sta andando perduta. Ci sono state numerose proposte tra cui la possibilità di poter trasformare la villa in un centro studi per la danza oppure in un centro per la formazione professionale degli antichi mestieri. Dopo trent’anni però l’antico splendore di Villa Mirabella è ancora avvolto nel silenzio.

Villa Mirabella in Toscana 4

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora