×

Abiti da giorno delle casalinghe degli anni ’50

default featured image 3 1200x900 768x576

article page main ehow images a08 4p 8t 1950s day dresses housewives 800x800

Gli abiti da giorno degli anni ’50 sono noti per il loro stile e la loro funzionalità.

Grazie ad un boom nostalgico questi abiti hanno acquistato una nuova popolarità, e si possono trovare come modelli o nelle boutique, nei siti web specializzati e nei negozi dell’usato.

Abiti a gonna ampia

Gli abiti a gonna ampia degli anni ’50, realizzati con lino, percalle o cotone fiorato, erano di solito a metà polpaccio, delineavano la vita e avevano cinture abbinate. Si indossavano con sottogonne che li facevano apparire ancora più ampi.

Abito fasciato

L’abito fasciato era, appunto, fasciante e guizzante. Se ne vedevano senza maniche, con mezze maniche o maniche lunghe, e la stoffa impiegata per la loro fattura era cotone, lana o Barathea.

Chemisier

Uno degli abiti più famosi dei ’50 fu lo chemisier. Attribuito allo stile Christian Dior del 1947, è diventato un’icona di quel periodo. La gonna a pieghe lo faceva apparire molto vaporoso. La vita era tagliata o pizzicata e le spalle arrotondate, c’era un colletto da cui partivano dei bottoni che arrivavano fino alla vita.

Abiti stile ’50 odierni

Programmi televisivi come “Mad Men” hanno rinverdito la popolarità degli stili e mode dei ’50. Da questo è conseguita una maggiore accessibilità a questi abiti, che si sono trasformati da vestiti per feste a tema a vestiti da tutti i giorni. Magazzini e siti web garantiscono una linea in questo stile, e Vogue Pattern ristampa modelli dell’epoca in modo che le loro lettrici possano ricreare questo look.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora