×

Abusi su una bimba di 6 anni per un anno e mezzo: fermato

Condividi su Facebook

Una bimba di 6 anni avrebbe rivelato ai genitori di aver subito abusi per un anno e mezzo. Fermato un amico di famiglia di 63 anni.

Abusi su una bimba di 6 anni per un anno e mezzo: fermato

Abusi e violenze per un anno intero. Si sarebbe concluso l’incubo di una bimba di appena 6 anni, del Reggio Emilia. Gli agenti della polizia locale avrebbero fermato il suo presunto orco: un 63 enne, amico della famiglia della piccola.

La vittima avrebbe riferito delle violenze subite al padre e alla madre, che sconvolti dalla rivelazione hanno denunciato l’uomo verso cui riponevano piena fiducia.

Confessioni della vittima

La piccola, riporta Fanpage, sarebbe stata ascoltata in un colloquio protetto dagli psicologi e dagli inquirenti. Le rivelazioni della bimba avrebbero indirizzato le indagini nei confronti dell’amico di famiglia. Il 63 enne bosniaco, senza fissa dimora è stato portato in carcere. Lì, l’uomo è in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Proprio in tale sede, il presunto orco avrà modo di rispondere delle accuse in presenza del proprio legale.

Precedenti

La vicenda della piccola di 6 anni ricorda da vicino la drammatica vicenda di abusi. Nel Casertano, un 67 enne è stato arrestato, con l’accusa di aver molestato una bimba di 8 anni durante la festa di Ferragosto 2018 dell’oratorio. L’uomo avrebbe abusato della vittima mentre questa era intenta a giocare al biliardino con gli amici.

Non un reato commesso di notte, ma alla luce del sole. A dare la conferma agli inquirenti degli abusi subiti dalla giovane vittima, la segnalazione di diversi testimoni oculari, a conoscenza della situazione. A inchiodare il 67 enne sarebbero anche state le videocamere di sicurezza. La denuncia è stata sporta dalla mamma della minore. Un’altra storia di abusi su minori risale al 13 dicembre 2017 a Milano. Una ragazzina di 10 anni, caricata su un’ambulanza insieme alla mamma, è stata molestata da un infermiere, mentre si trovava ancora in barella.

L’uomo avrebbe tentato di nascondere i palpeggiamenti, ma la madre della piccola vittima avrebbe visto tutto e ha sporto denuncia.

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Andrea Danneo

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.