×

Accende il camino di casa e resta ustionato: 69enne perde la vita

Il 69enne Clemente Buttaro è morto nella giornata di venerdì 11 febbraio 2022, l'uomo era rimasto gravemente ustionato dopo aver acceso il camino di casa.

Clemente Buttaro

Nella giornata di venerdì 11 febbraio 2022 Clemente Buttaro è morto all’Ospedale di Sant’Eugenio a Roma, il 69enne era rimasto ustionato mentre accendeva il camino di casa nei giorni scorsi, un gravissimo incidente domestico che gli è costato la vita.

Ustionato mentre accende il camino di casa: morto il 69enne Clemente Buttaro 

Nella giornata di mercoledì 9 febbraio 2022, Clemente Buttaro, un pensionato di 69 anni che viveva in Via Fosse, a San Giorgio a Liri, cittadina in provincia di Frosinone, è rimasto vittima di un incidente domestico.

Nello specifico, l’uomo è rimasto ustionato mentre accendeva il camino della sua abitazione, pare che nel tentativo di alimentare le fiamme del camino, il 69enne sia stato investito da un ritorno di fiamma.

Da mercoledì 9 febbraio 2022, Clemente Buttaro era ricoverato al Sant’Eugenio di Roma e proprio qui è venuto a mancare nella giornata di venerdì 11 febbraio 2022.

L’intervento dei soccorritori e il trasferimento d’urgenza in ospedale

Buttaro in seguito all’incidente domestico aveva riportato ustioni in tutto il corpo ed era stato soccorso e trasferito d’urgenza presso il reparto Grandi Ustionati dell’Ospedale Sant’Eugenio di Roma, qui è rimasto ricoverato fino a venerdì 11 febbraio 2022, giornata nella quale il 69enne è morto

Purtroppo, nonostante i disperati tentativi di salvarlo, Clemente non ce l’ha fatta, le ustioni riportate si sono rivelate troppo gravi e profonde e hanno avuto la meglio su di lui, che ha lottato con tutte le sue forze fino all’ultimo.

Dolore nella comunità di San Giorgio a Liri per la scomparsa di Clemente Buttaro

La notizia della morte di Clemente Buttaro ha gettato nello sconforto la comunità cittadina di San Giorgio Liri, località dove l’uomo viveva ed era conosciuto e stimato da molti. In molti nonostante la gravità della situazione hanno sperato fino all’ultimo che il 69enne potesse salvarsi, ma purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare.

Contents.media
Ultima ora