×

Accoltella un’operatrice sanitaria in pizzeria, arrestato per tentato omicidio

Esplosione improvvisa di violenza in provincia di Salerno, dove un uomo accoltella un'operatrice sanitaria in pizzeria, arrestato per tentato omicidio

I carabinieri hanno arrestato un uomo per tentato omicidio

Arriva dalla Campania un grave fatto di sangue accaduto nella serata el 10 settembre, con un uomo che accoltella un’operatrice sanitaria in pizzeria e che è stato arrestato per tentato omicidio. Secondo quanto riferito dai media della provincia di Salerno un  56enne ha aggredito la donna a San Rufo e con un fendente alla gola l’ha mandata in ospedale, dove pare non verserebbe in condizioni tali da non destare preoccupazione o pregiudizio per la sua salute ed incolumità. 

Accoltella un’operatrice sanitaria in pizzeria

Nella serata del 10 settembre, come riporta il sito web ondanews, il 56enne era all’interno di una pizzeria di San Rufo e ad un certo punto, per motivi al momento ignoti,  ha accoltellato alla gola l’operatrice di un centro sanitario della zona di cui l’aggressore era ospite

La cena insieme e poi il fendente alla gola

Tutto sarebbe accaduto mentre i due erano commensali e stavano cenando con altri ospiti del centro.

In un attimo la situazione è degenerata per motivi che sono ancora in fase di accertamento da parte dei carabinieri di Sala Consilina. La donna è stata condotta con immediatezza al pronto soccorso dell’ospedale “Curto” di Polla dai sanitari del 118 intervenuti sul posto. Pare tuttavia che per fortuna le condizioni della vittima non destino particolari preoccupazioni. Dal canto suo il 56enne è stato arrestato dai carabinieri della compagnia locale con la grave accusa.

Contents.media
Ultima ora