Accoltellato il figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini
Accoltellato il figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini
Cronaca

Accoltellato il figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini

niccolò bettarini simona ventura e stefano bettarini
niccolò bettarini simona ventura e stefano bettarini

Al culmine di una lite è stato accoltellato Niccolò Bettarini, figlio di Stefano e di Simona Ventura. Ricoverato in prognosi riservata

Una lite finita nel sangue e nove coltellate sferrate al figlio di Simona Ventura e di Stefano Bettarini. E’ accaduto alle prime luci dell’alba del 1 luglio 2018 a Milano, in via Alemagna, dove Niccolò Bettarini è stato raggiunto da diverse coltellate ed è in seguito stato trasportato, in gravi condizioni, all’ospedale Niguarda di Milano. La sua identità è stata resa nota solo dopo il ricovero da Repubblica: inizialmente è stata diffusa la notizia dell’accoltellamento di un ragazzo di diciannove anni fuori da una discoteca, quasi certamente al culmine di una lite. Il ragazzo avrebbe trascorso la serata nel locale insieme ad alcuni amici: poco dopo le 5 del mattino sarebbe uscito dalla discoteca e qui, per ragioni ancora da chiarire, sarebbe nato il diverbio finito nel sangue. Non è chiaro al momento chi abbia accoltellato il figlio della nota conduttrice Simona Ventura e dell’ex terzino Stefano Bettarini: Niccolò è già una piccola celebrità sui social ed in particolare su Instagram, dove vanta quasi 83mila follower.

Poche ore prima dell’episodio il giovane ha pubblicato una Instagram Stories mostrando lo schermo di un televisore con la formazione della squadra del Portogallo, impegnata nel match contro l’Uruguay perso per 2 a 1. Niccolò dunque avrebbe seguito la partita con gli amici per poi andare a trascorrere la nottata nel locale.

Accoltellato Niccolò Bettarini, la dinamica dei fatti

Come riportato da Repubblica che ha parlato con il gestore della discoteca, la serata è trascorsa senza alcun problema. Le telecamere sono già state visionate dal gestore stesso insieme alle forze dell’ordine ma, all’interno della struttura, non è accaduto nulla che lasciasse pensare alla possibilità di una rissa. La lite è avvenuta in strada dopo l’orario di chiusura: Roberto Cominardi ha confermato di aver mandato la security del locale a controllare. Non è chiaro se Niccolò Bettarini fosse appena uscito dal locale o si trovasse fuori da diverso tempo, pare infatti che stesse andando a prendere la sua automobile e dunque potrebbe essere intervenuto nel tentativo di placare gli animi: sarà compito delle forze dell’ordine capire attraverso le testimonianze raccolte, cosa sia accaduto in quei drammatici minuti ed individuare il responsabile del gesto, che potrebbe essere arrestato per tentato omicidio.

La dinamica dell’aggressione verrà certamente arricchita di ulteriori dettagli non appena Niccolò avrà la possibilità di fornire la sua versione dei fatti.

Il ricovero di Niccolò Bettarini

Il 19enne si trova all’ospedale Niguarda di Milano, ricoverato in prognosi riservata. Le sue ferite sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita.I soccorritori del 118 avrebbbero riscontrato diverse ferite di arma da taglio sul corpo del giovane, ma tutte sulle braccia. Niccolò avrebbe riportato una lesione del tendine.

Simona Ventura, week-end di impegni

Stando a quanto mostrato sui social, la mamma Simona Ventura non si trovava a Milano quando si è verificato l’episodio. Era infatti a Catanzaro per partecipare, in veste di madrina, allo spettacolo conclusivo di “Sport Village”. Vi sono infatti diverse stories di Instagram che la mostrano allo Stadio Nicola Ceravolo; poi si è imbarcata alla volta del Piemonte dove oggi, 1 luglio 2018, era attesa per la decima edizione del Collisioni, a Barolo. La Ventura figurava infatti tra i grandi nomi attesi per il weekend di letteratura e musica in collina.

In seguito a quanto accaduto a Niccolò è probabile che abbia dovuto rinunciare alla sua partecipazione, tornando a Milano per raggiungerlo in ospedale.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Daniele Orlandi
Daniele Orlandi 5956 Articoli
Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.