Accoltellato a morte per una coscia di pollo - Notizie.it
Accoltellato a morte per una coscia di pollo
News

Accoltellato a morte per una coscia di pollo

Si può essere uccisi per aver mangiato l’ultima coscia di pollo rimasta a tavola? Evidentemente sì, visto che un tale episodio è accaduto ad un 34enne ad Houston, nel Texas. L’omicida che ha accoltellato il coinquilino per questo motivo a dir poco futile si chiama Reinaldo Cardoso Rivera e ha 38 anni.

Pare che l’omicidio sia arrivato al culmine di una lite sorta tra Rivera e l’amico Darwin Perez su chi avrebbe dovuto mangiare l’ultima coscia di pollo rimasta disponibile. La rissa tra i due è poi scoppiata in un parcheggio.

Ad un certo punto, durante l’alterco, Rivera ha estratto un coltello e ha ucciso il coinquilino. Come riporta il quotidiano “Usa Today” inizialmente l’omicida è fuggito via, per poi tornare sui suoi passi e consegnarsi alla Polizia confessando il delitto. Il detective incaricato di questo caso ha dichiarato: “Una storia davvero tragica, è assurdo morire per una coscia di pollo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche