×

Acerra, auto in fiamme: i carabinieri scoprono un corpo carbonizzato

I carabinieri sono arrivati sul luogo dopo una segnalazione di un'auto in fiamme. Al suo interno hanno scoperto un corpo carbonizzato.

Acerra

I carabinieri sono arrivati sul luogo dopo una segnalazione di un’auto in fiamme. Al suo interno hanno scoperto un corpo carbonizzato.

Acerra, auto in fiamme: i carabinieri scoprono un corpo carbonizzato

I carabinieri, intorno alla mezzanotte, hanno fatto una terribile scoperta ad Acerra, in provincia di Napoli. Gli agenti hanno trovato un cadavere carbonizzato in un’automobile in fiamme. I carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna sono intervenuti in località Ponte dei Cani ad Acerra, dove era stato segnalato l’incendio di una Fiat 600. Quando sono arrivati il rogo era già estinto ma a bordo dell’auto hanno trovato un cadavere carbonizzato.

Sul posto è arrivato il magistrato di turno, che ha disposto l’autopsia sul corpo, per identificarlo e chiarire le circostanze della sua morte.

Il secondo corpo carbonizzato in pochi giorni

Si tratta del secondo corpo carbonizzato trovato negli ultimi giorni. Lo scorso 1 marzo Emilio Parisi, 48 anni, era sulla sua automobile, con cui stava trasportando una bombola di gas. La vettura improvvisamente è esplosa ed è andata a fuoco. Sul posto sono intervenuti subito i vigili del fuoco, che hanno domato le fiamme, e i carabinieri della compagnia di Giugliano, a cui sono state affidate le indagini.

Nel caso di Acerra non è ancora chiaro se si sia trattato di un incidente. L’autopsia e le indagini chiariranno quanto accaduto.

Contents.media
Ultima ora