> > Acqua, Russo (Gruppo CAP): incentivare comportamenti virtuosi

Acqua, Russo (Gruppo CAP): incentivare comportamenti virtuosi

featured 1656009

Roma, 6 ott. (askanews) - "La crisi idrica e la crisi climatica che stiamo vivendo sono strettamente collegate e ci impongono di riflettere sui nostri modelli di gestione e sviluppo di reti, impianti e infrastrutture che devono essere improntati ai principi dell'efficientamento e della sostenibili...

Roma, 6 ott. (askanews) – “La crisi idrica e la crisi climatica che stiamo vivendo sono strettamente collegate e ci impongono di riflettere sui nostri modelli di gestione e sviluppo di reti, impianti e infrastrutture che devono essere improntati ai principi dell’efficientamento e della sostenibilità. All’innovazione tecnologica e digitale deve però associarsi anche una crescente sensibilità per proteggere la risorsa e consumarla in modo responsabile. Gruppo CAP si impegna ormai da anni su questi due fronti.

L’obiettivo è incentivare comportamenti virtuosi che possano valorizzare il nostro impegno per la sostenibilità, anche e soprattutto per rispondere al grido d’allarme lanciato dalle nuove generazioni. I nostri giovani, infatti, chiedono a gran voce un cambio di passo nell’affrontare le sfide del presente”.

Lo ha dichiarato Alessandro Russo, presidente e amministratore delegato Gruppo CAP e vicepresidente Utilitalia, in occasione dell’evento “Crisi climatica e siccità: la sfida del consumo sostenibile delle risorse idriche.

Istituzioni, imprese e società civile per la tutela delle risorse idriche e il diritto all’acqua”, promosso da Fondazione UniVerde, Gruppo CAP, ENEA con il patrocinio di UNESCO WWAP – World Water Assessment Programme che si è svolto a Milano all’Auditorium Gruppo CAP.