> > Adam Walker morto suicida a 31 anni: addio al pilone scozzese della Rugby League

Adam Walker morto suicida a 31 anni: addio al pilone scozzese della Rugby League

Adam walker morto suicida

È morto suicida a soli 31 anni il pilone scozzese della Rugby League Adam Walker. Il giocatore soffriva da tempo di ansia e depressione.

Adam Walker, giocatore scozzese di prima linea della Rugby League, è morto suicida all’età di 31 anni: il tragico episodio ha profondamente scioccato il mondo del rugby.

Adam Walker morto suicida a 31 anni: la lotta contro la depressione

Il mondo del rugby è in lutto dopo la drammatica e improvvisa scomparsa di Adam Walker. Il pilone scozzese della Rugby League, ossia la versione a 13 del rugby classico, è deceduto all’età di soli 31 anni.

Sulla base delle informazioni sinora diffuse, pare che il rugbista si sia suicidato. Walker lottava da molto tempo contro attacchi d’ansia e crisi depressive.

Il malessere a lungo provato dal giovane lo avrebbe infine spinto a compiere l’estremo gesto.

Addio al pilone scozzese della Rugby League

“Tutti coloro che fanno parte della Scotland Rugby League sono rattristati nell’apprendere la notizia della morte di Adam”, ha dichiarato in via ufficiale il portavoce della Scotland Rugby League, Ollie Cruickshank.

Il portavoce, poi, ha aggiunto: “Ha giocato con orgoglio ogni volta che è sceso in campo per la Scozia, è stato un membro della nostra squadra in occasione della Coppa del Mondo 2013 ed è stato parte della selezione vincitrice del Campionato Europeo 2014.

I nostri pensieri sono con la famiglia e gli amici di Adam in questo momento”.