> > Addio a Mario Lucarini, il re dei panificatori

Addio a Mario Lucarini, il re dei panificatori

Mario Lucarini

Nel 1978 aveva aperto nel centro storico “Il Vecchio Forno del Bottalone poi trasferito altrove, addio a Mario Lucarini, il re dei panificatori

Addio a Mario Lucarini, il re dei panificatori e lutto stretto a Viterbo per la comparsa di un vero ed indimenticabile maestro “dell’arte bianca”.

A dare menzione della scomparsa del grande panificatore è stata anche l’Associazione Provinciale Panificatori e Pasticceri assieme alla Cna di Viterbo e Civitavecchia. Entrambe, da quanto si apprende, rendono omaggio al panificatore viterbese Mario Lucarini, scomparso all’età di 83 anni

Addio a Mario Lucarini, re dei panificatori

Mario era una vera istituzione e secondo Viterbo Today “aveva appreso giovanissimo i segreti del mestiere”. Poi, nel 1978 aveva aperto, nel centro storico, “Il Vecchio Forno del Bottalone”.

Quella iconica attività si era stata trasferita nel quartiere di Santa Barbara. 

Il prezioso lascito al figlio ed al nipote

Lucarini era fiero di aver avviato un laboratorio artigiano del pane, uno spot di bontà e fragranza che in poco tempo aveva conquistato centinaia di clienti ed estimatori di settore. Quella di Mario era la passione assoluta di chi sa che nel suo caso arte e mestiere si confondono, in un mix eccezionale di conoscenze tecniche oltre che notevole abilità manuale.

Valori questi che hanno guidato Mario e che sono diventati patrimonio e lascito prezioso per il figlio Danilo ed il nipote Simone. I funerali di Lucarini si svolgeranno oggi alle ore 10,30, presso la Chiesa di Santa Rosa