×

Addio a Robert Miles, il dj di “Children”

E' morto Robert Miles, il dj italo-svizzero diventato famoso con "Children" negli anni '90. Aveva 47 anni.

Il dj Robert Miles è morto a 47 anni
Il dj Robert Miles è morto a 47 anni

Robert Miles è morto a 47 anni a Ibiza. Il dj italo-svizzero aveva raggiunto la notorietà negli anni Novanta, soprattutto grazie al singolo “Children”. Da allora era considerato il re della trance italiana. Il suo vero nome era Roberto Concina. Sapeva da tempo di essere malato e per questo si era ritirato a vivere sull’isola spagnola, dove ha combattuto contro un tumore.

Addio Robert Miles

Robert Miles, uno dei più famosi dj italiani, è morto nella sua casa di Ibiza. Aveva 47 anni e sapeva da tempo di essere malato. Ha combattuto contro un tumore aggressivo al quarto stadio. Proprio per questo aveva deciso di lasciare l’Italia, dove viveva da tempo, e di ritirarsi a Ibiza. Lì ha combattuto la malattia fino all’ultimo.

La notizia del decesso è stata diffusa dalla rivista Edm Identity.

Il vero nome di Miles era Roberto Concina. Nato in Svizzera da genitori italiani, ha sempre avuto nel cuore il Bel Paese, tanto da decidere di farne la sua casa. Negli anni Novanta ha lasciato la Svizzera e si è trasferito a Fagagna, in provincia di Udine, dove ha composto alcuni dei pezzi che lo hanno reso famoso.

Il ricordo di Robert Miles è legato soprattutto a “Children“, il suo brano più famoso. Uscito nel 1995, è subito diventato il simbolo di una generazione: ha venduto 5 milioni di copie ed è rimasta al primo posto delle classifiche musicali europee per ben 13 settimane.

Concina con le sue canzoni ha fatto ballare i ragazzi non solo italiani ma di tutto il mondo.

Nel 1997 gli è stato conferito il Brit Award (un premio musicale inglese) come esordiente: è stato il primo italiano ad aggiudicarsi questo riconoscimento.

La lotta contro il cancro

Da nove mesi Miles lottava contro una forma di cancro particolarmente aggressiva. Il tumore era progredito rapidamente, arrivando al quarto stadio.

La causa della morte è stata rivelata ai fan dalla pagina Facebook di OpenLab. Si tratta della radio fondata dallo stesso Miles, che ha deciso di condividere col pubblico la battaglia del dj.

“È con enorme dispiacere che diciamo addio a Roberto Concina, conosciuto come Robert Miles. Robert è morto in maniera pacifica la scorsa notte, dopo una battaglia coraggiosa, combattuta nei 9 mesi scorsi, con un cancro al quarto stadio. In tutto questo tempo è stato forte, determinato, incredibilmente coraggioso e ha fatto tutto ciò che era in suo potere per combattere questa orrenda malattia.

Robert era qualcosa in più di un semplice artista, è stato un pioniere, un creatore, un’ispirazione, un figlio, un padre e un nostro amico. Unitevi a noi nel mandare i nostri pensieri, il nostro amore alla famiglia e alla figlia, che per lui erano tutto.”

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche