> > Adolescente picchia in strada una coetanea, gli amici: "Dalle i calci in testa"

Adolescente picchia in strada una coetanea, gli amici: "Dalle i calci in testa"

Rissa

Terribile violenza a Palermo nei confronti di una ragazza, picchiata da una sua coetanea davanti alla scuola, mentre la scena veniva ripresa.

Davanti ad una scuola di Palermo si è consumata una violenza tra adolescenti.

Una ragazza è stata picchiata violentemente in strada, mentre la scena veniva ripresa dai presenti con i cellulari.

Adolescente picchia in strada una coetanea, gli amici: “Dalle i calci in testa”

Un’adolescente è stata aggredita e picchiata da una coetanea, che l’ha trascinata in strada davanti alla scuola. “Dalle i calci in testa” si sente urlare da qualcuno che sta riprendendo la scena con il cellulare, mentre altri la incitano a colpire la sua vittima.

Le immagini sono state girate davanti all’istituto alberghiero di corso dei Mille, dove probabilmente studiano le ragazze coinvolte nell’aggressione. Intorno a loro un gruppo di giovani che incitano l’aggressione, e poche persone che cercano di fermare la ragazza, che è stata staccata a forza dalla vittima.

La dinamica dell’aggressione

La scena è inziata davanti alla vetrina di una farmacia, da cui sono usciti due farmacisti che sono intervenuti.

Ma perchè non la lasci stare?” ha chiesto uno di loro. “Perché non si fa i fatti suoi?” ha risposto la ragazza con tono aggressivo. La giovane ha preso la vittima per i capelli e l’ha trascinata in strada. Alcuni adulti hanno cercato di fermarla, ma i coetanei incitavano la giovane a continuare. Solo un ragazzo è riuscito a portare via la ragazza, mentre la giovane aggredita è rimasta a terra.