×

Afghanistan, almeno tre morti all’aeroporto di Kabul. Biden: “Faremo tutto il possibile”

"Un pandemonio assoluto", così è stata descritta la situazione fuori dall'aeroporto di Kabul dove sarebbero morte almeno tre persone.

Afghanistan morti aeroporto Kabul

“Un pandemonio assoluto”. Così l’inviato di Sky News a Kabul ha descritto la situazione che si è venuta a creare al di fuori dell’aeroporto della Capitale afghana dopo che migliaia di cittadini si sono accalcati all’ingresso nel disperato tentativo di fuggire.

Stando a quanto appreso, i morti sarebbero almeo tre, mentre un testimone avrebbe reso noto che gli spari si sono protratti incessantemente fuori dall’edificio.

Da quando i Talebani hanno preso il controllo dell’Afghanistan, sono state già migliaia le persone che sono riuscite a salvarsi attraverso l’aeroporto di Kabul. Tra le persone che starebbero cercando una via di fuga ci sarebbero molti cittadini che negli anni avrebbero collaborato con le truppe internazionali e proprio per questo starebbero rischiando la loro vita.

Afghanistan morti aeroporto Kabul, gli USA temono attacchi dell’ISIS

Nel frattempo gli USA temono che l’ISIS possa attaccare l’aeroporto di Kabul. A rivelarlo fonti della sicurezza statunitense citate dal New York Times che hanno fatto sapere che un attacco di questo tipo potrebbe da un lato danneggiare i Talebani e allo stesso tempo cagionare un duro colpo agli Stati Uniti.

Ad ogni modo, l’ambasciata statunitense di Kabul ha invitato i propri cittadini a non recarsi all’aeroporto dove la situazione è ormai degenerata.

“consigliamo ai cittadini americani di evitare in questo momento di recarsi all’aeroporto e alle uscite dell’aeroporto a meno di non aver ricevuto istruzioni personali da rappresentanti del governo americano”, viene riportato nella nota diffusa dall’ambasciata americana.

Afghanistan morti aeroporto Kabul, Usa fanno inventario delle armi in mano ai Talebani

Secondo quanto precisano fonti della CNN, gli Stati Uniti stanno eseguendo un inventario delle armi in possesso dei Talebani.

Tra questi sarebbero presenti dei Black Hawk e dei Tucano. I Talebani sarebbero riusciti inoltre ad entrare in possesso di carabine M4 e fucili M16 statunitensi, senza contare i veicoli Mrap resistenti alle mine. Questi e altri veicoli – rende noto una fonte del Congresso – sarebbero stati lasciati nella base di Kandahar. Washington a tal proposito teme che possano essere vendute o peggio possano essere impiegate contro gli stessi USA.

Afghanistan morti aeroporto Kabul, Biden: “Faremo il possibile per evacuare gli americani in pericolo”

Il Presidente degli USA Joe Biden nel suo ultimo intervento dalla Casa Bianca, ha reso noto che non si conoscerebbe ancora l’esatto numero dei cittadini statunitensi rimasti in Afghanistan e dove attualmente si trovano. Ha quindi aggiunto a tal proposito che verrà fatto tutto il possibile “per dare una evacuazione sicura agli americani e agli afghani che sono in pericolo perché hanno collaborato con le forze estere. Vi garantisco che mobiliterò tutte le risorse necessarie. Siamo in costante contatto con i talebani, per garantire la sicurezza degli americani e dei civili”.

Contents.media
Ultima ora