×

Afghanistan: le ragazze sfidano i talebani nelle scuole segrete

Roma, 10 ago. (askanews) – Nell’Afghanistan sotto il potere dei talebani, dal 15 agosto 2021, le bambine vanno a scuola solo alle elementari, se ci riescono.

Ma da un anno si organizzano nel paese scuole clandestine per ragazze coraggiose. Questa è una scuola segreta in una casa privata nell’Afghanistan rurale.

Nafeesa, uno pseudonimo, vent’anni, frequenta l’equivalente del secondo liceo. Di nascosto perché suo fratello è talebano. Solo la madre la sostiene; lei dice di andare a una scuola coranica: “Vado anche alla scuola coranica.

Vado alla madrasa la mattina e vengo qui il pomeriggio, così se mio fratello mi fa domande so rispondere, Non gli lascio avere sospetti. Potrebbe interrogarmi, e se non fossi capace di rispondere scoprirebbe tutto”.

Sono tante le ragazze che studiano di nascosto e le loro storie sono tutte simili: la paura quando nel marzo scorso i talebani dopo aver promesso di riaprire le scuole superiori hanno fatto marcia indietro, poi la decisione di resistere.

Seema ha tre ragazze che vanno a scuola.

“Se mia figlia è istruita”, spiega, “conoscerà i suoi diritti conoscerà Dio e capirà i suoi diritti in società e sarà utile alla società, al suo popolo e ai compatrioti”.

Merito di insegnanti coraggiose come Tamkin, anche questo nome di fantasia, che segue una scuola clandestina vicino alla capitale Kabul. Per sventare i sospetti di vicini e talebani, ha detto alle studentesse di dire che la sua è una scuola coranica. Da poco nella casa di fronte si sono stabiliti dei talebani che fanno domande.

“Non volevo che queste ragazze fossero come me, dovrebbero avere un futuro migliore” dice. “Oggi molte ragazzine sono costrette a sposarsi, come è successo a me, fidanzata a 12 anni. Ho lottato molto per istruirmi, non voglio che per loro sia così difficile”.

Distopie difficili da immaginare, eppure per loro è realtà quotidiana.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora